Trova una ricetta
Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type

Come Fare Zucchero Granella in Casa

0 0

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Ingredienti

50 g Zucchero Semolato
4 g Acqua

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

Come Fare Zucchero Granella in Casa

Ingredienti

Istruzioni

La Pasqua si avvicina e come tutti gli anni mi sono preparato per fare la Colomba fatta in casa con la ricetta che trovate cliccando qui.
Come sapete, vivo da anni in California e negli anni passati, non trovando facilmente lo stampo della colomba me ne ero fatto uno artigianale fatto in casa utilizzando la tecnica spiegata in quest’altro articolo.

Quest’anno fortunatamente mia mammma mi ha portato degli stampi da Colomba dall’Italia, ma mentre ci preparavamo a fare un paio di Colombe con il lievito di birra, ci mancava un altro ingrediente: lo Zucchero Granella. Cercando un po’ qua e la’ ho visto che si puo’ fare in casa con una semplice ricetta, cosi’ ho pensato di farne un breve video

Trovate tutto quello che so sul fare la Colomba Pasquale in Casa cliccando qui.

Passaggi

1
Fatto

Mischiate zucchero e acqua

2
Fatto






Mettete un po' dell'impasto risultante su una schiumarola o una grattugia e con una spatola spingete l'impasto dentro i buchi e fatelo cadere su della carta forno

3
Fatto




Lasciate asciugare a temperatura ambiente per 3-4 ore o in forno a 40c per 30 minuti

4
Fatto




Ecco il vostro zucchero a granella fatto in casa

VivaLaFocaccia

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

Recensioni Ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, utilizza il modulo qui sotto per scriverne una
video-ricetta-pane-alle-noci-semplice
precedente
Video Ricetta Pane alle Noci Semplice
video-ricetta-pane-mollica-leggera
prossima
Video Ricetta Pane Mollica Leggera
  • Massimo

    Ciao Vittorio sono un tuo affezionato ammiratore.
    A proposito dello zucchero in granella vorrei aggiungere qualcosa alla tua preziosa dimostrazione:
    Prova ad usare zucchero a velo e utilizzando uno schiacciapatate a fori piccoli dovresti ottenere una granella più compatta e inodo più semplice.
    Grazie ancora dei prezioso consigli
    Massimo da Lucca

  • Pyther Dias

    Muito boa essa dica! Aqui no Brasil não encontramos esse tipo de açucar!
    Eu não sabia ao certo o que era esses grãos brancos em cima da colomba e graças a você, hoje eu posso fazer aqui no Brasil!
    Muito obrigado! irei fazer!
    Abraço

  • ma grande!!!!

  • Mary

    Ma sei un genio!!! E’ un’idea fantastica, che ovviamente copierò! Grazie per averla condivisa con noi 🙂

  • Grande Vittorio! ringrazia la mamma per me. sarà utilissimo e non solo per le colombe. immagino possiamo anche farlo colorato , una pioggia di granellini di mille colori!!
    ciaoo
    sara

  • Bravissimo Vittorio. Mi hai dato un idea per farlo anche colorato!

  • bravooooooooooo….anche io vivo in norvegia e non trovavo lo zucchero a granella. GRAZIE

  • bravooooooooo… sei il migliore

  • Stefania

    Sei geniale, grazie per tutto ciò che fai.Le tue ricette sono ottime e grazie a te, semplici da realizzare. In famiglia ti seguiamo con ammirazione, bravissimo.

  • Complimentissimi!!! Non é che sapresti indicarmi un sistema per fare con poco sforzo in casa le gocce di cioccolato???? Te ne sarei veramente grata. Complimenti per tutto. Sei sempre fonte di ispirazione per i miei corsi di panificazione. Baci

    • no ma in rete qualcosa ho visto…devo pero provare. 🙂

      • Anch’io ho visto in rete delle soluzioni ma per nulla rapide per cui non le ho provate e vado di scaglie tagliate a mano. Grazie di tutto vittorio. Un buon we a te e alla tua famiglia>

  • pbegelati

    30 anni fa avevo provato con il tritacarne, veniva benissimo, occorreva però fare molta attenzione alla consistenza e e a separare subito i cordoni. Lo feci due volte , con zucchero velo, macinato con il macina caffè.La seconda volta con aggiunta di una leggerissima parte di amido di mais per migliorare la consistenza. Restava dolcissimo naturalmente e inoltre non si frantumava facilmente.Ne feci mezzo chilo e mi durò una vita.

    IL tuo metodo è il massimo della semplicità, proprio quel che necessità per riuscire meglio. Hai un grande dono. Non è da tutti.

    Un caro saluto Vittorio , non dimenticherò mai la giornata ad Azzano al raduno dell’ottobre 2011 e non mi dimentico di te, nonostante la impossibiltà di visitare il sito regolarmente. Da poco sono al corrente del forno a legna.( meglio tardi che mai)

    • > Devo provare a farlo con lo zucchero a velo, verra’ ancora piu’ compatto.
      Grazie
      – Vittorio

    • > Grazie per le belle parole. Bella quella giornata ad Azzano. prima o poi la rifacciamo.
      – Vittorio

  • pbegelati

    30 anni fa avevo provato con il tritacarne, veniva benissimo, occorreva però fare molta attenzione alla consistenza e e a separare subito i cordoni. Lo feci due volte , con zucchero velo, macinato con il macina caffè.La seconda volta con aggiunta di una leggerissima parte di amido di mais per migliorare la consistenza. Il mio restava dolcissimo e inoltre non si frantumava facilmente.Ne feci mezzo chilo e mi durò una vita.
    Il tuo metodo è il massimo della semplicità, un grande dono. Non è da tutti
    Un caro saluto Vittorio , non dimenticherò mai la giornata ad Azzano al raduno dell’ottobre 2011. E non m dimentico di te, anche se non riesco più ad andare regolrarmente sul sito . Da poco sono al corrente de forno a legna, ma meglio tardi che mai.

  • Ciao Vittorio…..per me ormai sei un MITO…..il tuo blog è bellissimo…..volevo dirti che anche io ho un blog di cucina sulla piattaforma GialloZafferano e ieri ho fatto la granella di zucchero seguendo passo passo il tuo video…..oggi posterò l’articolo in cui ho messo il tuo link che quindi rimanderà al tuo blog…..spero tu non ti offenda…..complimenti ancora e io continuerò a seguirti…..buon weekend Raffaella

  • Maya Ghoudsifar

    Da Ikea si trova un zucchero svedese che si chiama Lars zucchero di perle che non si scioglie nel forno.
    C’è anche un prodotto danese Dan Sukker (perlesukker Crispy). È uguale.
    Ho utilizzato questi due tipi con risultato ottimo

  • Isabella

    Ciao ti seguo gia da tempo con ammirazione. Ma adesso che anch’io vivo in America ho capito molto che l’arte di arrangiarsi in casa qui è indispensabile……….grazie sei sempre pieno di utili anzi geniali consigli.
    Isabella

  • louise

    Ciao Vittorio sono una tua affezionata lettrice e ammiratrice,grazie alle tue belle dimostrazioni ho imparato a fare il pane,le focacce e quello che per me è stato molto importante è di aver imparato l’arte di arrangiarsi.Questo delle granelle di zucchero non lo sapevo ma ora lo so,grazie e ancora tante grazie

  • Krasimira-Giovanni Romano

    Grazieeeeeeeeeeeeee

    • vivalafocaccia

      Preeeeeegooo! 🙂

  • orietta

    caro Vittorio sei eccezionale ,semplice e molto chiaro nelle spiegazioni delle tue dimostrazioni complimenti ti seguo sempre e non solo ma

  • Mimi

    Bellissimo riuscire anche a fare la granella di zucchero…grazie mille!

    • vivalafocaccia

      🙂

Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type