Trova una ricetta
Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type

Ricetta Friscieu Genovesi

0 0

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Ingredienti

300 g Acqua
15 g Sale
500 g Farina 00
7 g Lievito di birra secco
2 Uova
100 g Uvetta
Marsala per coprire l'uvetta
Olio per friggere

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

Ricetta Friscieu Genovesi

Ingredienti

Istruzioni

Ciao sono Angelo di VivaLaFocaccia e visto che si avvicina il periodo di Carnevale ho pensato di proporvi una ricetta di cui ero un fan sfegatato da bambino e che si faceva spesso a casa mia in quel periodo: i Friscieu (guardate il video per sentire come si pronuncia) 🙂
Non avendo più la ricetta di famiglia ho fatto un po di prove con alcune ricette trovate in rete e quella che si avvicinava di più ai mie ricordi soprattutto come consistenza dell’impasto è quella trovata sul sito cucinagenovese.it che ringrazio.

Ho fatto qualche modifica perché mi ricordavo dell’uvetta (quando c’era) e delle mele in quelle che facevamo in famiglia.

I Friscieu possono essere sia dolci che salati e possono essere aromatizzati aggiungendo alla pastella aromi accostabili al salato o al dolce.
Ad esempio per quanto riguarda i Friscieu salati si usa molto la salvia , l’origano, la cipollina mentre per quelli dolci vanno molto bene l’uvetta e/o i pinoli e le mele.

Oggi io li ho fatti dolci con l’uvetta!

Ecco la VideoRicetta

 

 [:en][recipe name=”Frittelle Genovesi” published=”4-02-2015″ totaltime=”50″ author=”VivaLaFocaccia” thumbnail=”http://vivalafocaccia.com/wp-admin/media-upload.php?post_id=15798&type=image&TB_iframe=1″][/recipe]

Ciao sono Angelo di VivaLaFocaccia e visto che si avvicina il periodo di Carnevale ho pensato di proporvi una ricetta di cui ero un fan sfegatato da bambino e che si faceva spesso a casa mia in quel periodo: i Friscieu (guardate il video per sentire come si pronuncia) 🙂
Non avendo più la ricetta di famiglia ho fatto un po di prove con alcune ricette trovate in rete e quella che si avvicinava di più ai mie ricordi soprattutto come consistenza dell’impasto è quella trovata sul sito cucinagenovese.it che ringrazio.

Ho fatto qualche modifica perché mi ricordavo dell’uvetta (quando c’era) e delle mele in quelle che facevamo in famiglia.

I Friscieu possono essere sia dolci che salati e possono essere aromatizzati aggiungendo alla pastella aromi accostabili al salato o al dolce.
Ad esempio per quanto riguarda i Friscieu salati si usa molto la salvia , l’origano, la cipollina mentre per quelli dolci vanno molto bene l’uvetta e/o i pinoli e le mele.

Oggi io li ho fatti dolci con l’uvetta!

Ecco la VideoRicetta

 

Ingredienti Friscieu Genovesi

  • 300gr Acqua
  • 15gr Sale
  • 500gr Farina 00
  • 7gr Lievito di birra secco
  • 2 Uova
  • 100gr Uvetta
  • Marsala per coprire l’uvetta
  • Olio per friggere

Procedimento Friscieu Genovesi

  • Versiamo acqua e sale

Frisceu_2

  • Misceliamo il lievito secco con la farina

Frisceu_3

  • Iniziamo ad impastare e aggiungiamo a poco a poco metà della farina.

Frisceu_4

  • Aggiungiamo le uova

Frisceu_5

  • Aggiungiamo il resto della farina

Frisceu_6

  • Ecco la consistenza dell’impasto.

Frisceu_7

  • Copriamo con la pellicola e mettiamo a riposare

Frisceu plastica

  • Mettiamo l’uvetta in un contenitore e copriamo con il marsala

Frisceu_8

  • mettiamo a riposare 30 min

Frisceu_9

  • Dopo 30 minuti passiamo l’uvetta in un colino eliminiamo il marsala e uniamola alla pastella.

Frisceu10

  • Mescoliamo bene per distribuirla.

Frisceu11

  • Lasciamo lievitare la pastella fino al raddoppio di volume

Frisceu12

  • Mettiamo al fuoco una pentola con olio per friggere per una altezza di circa 3-4 cm
    (non usate pentole giganti per non usare troppo olio…sono Friscieu genovesi!)

Frisceu13

  • L’olio deve essere a 180° C
    immergete uno stecchino di legno e se l’olio fa le bollicine intorno la temperatura è giusta.

Frisceu14

  • Usate 2 cucchiai per gestire piccole porzioni di pastella e versarla nell’olio

Frisceu15

  • Quando il colore è bello dorato i Friscieu sono pronti.

Frisceu cola

  • Cospargete con zucchero  ( o zucchero a velo )

Frisceu16

  • Serviteli caldi …ma non troppo

Frisceu17

Ciao e Alla prossima Ricetta!

 [:]

Passaggi

1
Fatto




Versiamo acqua e sale

2
Fatto




Misceliamo il lievito secco con la farina

3
Fatto




Iniziamo ad impastare e aggiungiamo a poco a poco metà della farina.

4
Fatto




Aggiungiamo le uova

5
Fatto




Aggiungiamo il resto della farina

6
Fatto




Ecco la consistenza dell'impasto.

7
Fatto

Copriamo con la pellicola e mettiamo a riposare

8
Fatto




Mettiamo l'uvetta in un contenitore e copriamo con il marsala

9
Fatto




mettiamo a riposare 30 min

10
Fatto




Dopo 30 minuti passiamo l'uvetta in un colino eliminiamo il marsala e uniamola alla pastella.

11
Fatto




Mescoliamo bene per distribuirla.

12
Fatto




Lasciamo lievitare la pastella fino al raddoppio di volume

13
Fatto




Mettiamo al fuoco una pentola con olio per friggere per una altezza di circa 3-4 cm
(non usate pentole giganti per non usare troppo olio...sono Friscieu genovesi!)

14
Fatto




L'olio deve essere a 180° C
immergete uno stecchino di legno e se l'olio fa le bollicine intorno la temperatura è giusta.

15
Fatto




Usate 2 cucchiai per gestire piccole porzioni di pastella e versarla nell'olio

16
Fatto




Quando il colore è bello dorato i Friscieu sono pronti.

17
Fatto




Cospargete con zucchero  ( o zucchero a velo )

18
Fatto

Serviteli caldi ...ma non troppo



Ciao e Alla prossima Ricetta!

VivaLaFocaccia

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

Recensioni Ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, utilizza il modulo qui sotto per scriverne una
ricetta-torta-degli-angeli-angel-cake
precedente
Ricetta Torta degli Angeli (Angel Cake)
crackers26
prossima
Ricetta Crackers
  • Elda

    Buonissimi con l’uvetta, ma la ricetta di quelli salati??

    • vivalafocaccia

      la pastella è la stessa. Sia che li fai vuoti o metti altre cose dentro basta aggiungere sale alla fine anziché zucchero.

  • Simonetta Bianchi

    si possono fare anche con le mele ? grazie

    • vivalafocaccia

      certo!

  • Nick

    Ciao Angelo, è possibile sostituire le uova con altra acqua?

    • vivalafocaccia

      Mia moglie fa una cosa simile senza le uova quindi ti direi di provare… “simile” 🙂
      Le uova fungono da legante e ho letto che si possono sostituire con l’amido di mais. 1uovo=2cucchiai di amido di mais (maizena)

  • Sandro Scotti

    niente zucchero nell’impasto, per i frisceu dolci?

    • vivalafocaccia

      no. infatti la ricetta è la stessa sia per quelli dolci che salati e la differenza la fanno zucchero o sale messi dopo.

  • Riccardo

    mia mamma li faceva senza uova nè lievito.
    impasta la farina con poco sale e acqua, meglio se frizzante, ancora meglio se birra, sino ad ottenere un impasto piuttosto denso.
    Aggiungi a piacere uvetta, o frutta a pezzi (fenomenali con la banana ben matura), o verdura.
    Appena prima di friggere aggiungi ancora birra per ottenere un impasto più soffice, friggi a cucchiaiate in olio ben caldo.
    Sono impareggiabili con la borragine tagliata fine come il radicchio!
    Le mele invece vanno mondate, private del torsolo, affettate (1/2 cm. di
    spessore circa) e tenute in poco marsala per qualche minuto prima di
    passarle nella pastella.

    • vivalafocaccia

      vero .. anche mia moglie ne fa un tipo cosi e sono altrettanto buoni.

Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type