Cerca su VivaLaFocaccia
Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type
0 0
Cantucci di Chef Stefano Barbato

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

Cantucci di Chef Stefano Barbato

Istruzioni

Chef Stefano Barbato è un blogger amico con il quale scambiamo spesso ricette e opinioni.

Potete acquistare il suo libro “CUCINA ITALIANA Amore & Passione” in versione e-book su Amazon

Oltre alle bellissime Ricette vi potrete leggere delle sue innumerevoli esperienze e di come ancora una volta a muovere tutto sia la Vera Passione!

Cantucci

di Chef Stefano Barbato

 

Attrezzature

 

Ingredienti

  • 100 gr mandorle con la pelle
  • 100 gr mandorle pelate
  • 3 uova intere più un rosso
  • 180 gr zucchero
  • 450 gr di farina
  • 5 gr di miele (un cucchiaino)
  • 50 gr di burro
  • 10 gr lievito per dolci
  • Liquore  (opzionale)

VideoRicetta

 


Ancora Grazie a  Stefano per questa bellissima VideoRicetta.

VivaLaFocaccia

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

Recensioni Ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, utilizza il modulo qui sotto per scriverne una
precedente
Ricetta Rose di Mele di Viviana
prossima
Pan Di Spagna di Chef Stefano Barbato
  • salvatore

    Ciao Stefano appena provata la tua ricetta. Problema dopo la prima cottura al momento del taglio i filoncini si sono quasi sbriciolati. la pasta non era compatta. Cosa sara andato storto?

    • Dominika

      ciao, io devo sempre spruzzare un po di aqua sulla pasta. cosi diventa un po humida, e dopo la riesco tagliare bene 🙂

    • Stefano Chef Barbato

      Credo che dipenda dal tipo di farina.
      Il consiglio é di tagliarli con un coltello molto affilato ancora caldi,,,

  • Max

    Ciao Stefano/Vittorio sono Max Romano che vive ad Orlando, ho tutto pronto per realizzare questa ricetta ma il lievito per dolci non lo trovo qui in Florida, al supermercato si trova solo il lievito secco che si usa per tutto, pizza, pane etc ma credo 10gr siano tantissimi. Devo comunque mettercene 10gr o meno ?
    Oppure devo comprare il lievito per i dolci dall’Italia?
    Grazie, Max

    • vivalafocaccia

      Il lievito che usa Stefano è lievito per dolci istantaneo diverso dal lievito per pane.Cercalo come lievito istantaneo “baking polder”.

  • Alberto

    Bella ricetta! e anche semplice.
    Li ho fatti oggi e li preferisco più dolci, aggiungerò più zucchero la prossima volta (mio gusto ovviamente) e devo aver tostato troppo le mandorle perchè il sapore è venuto un po’ troppo amarognolo.
    La consistenza è buona, ma devo ricordarmi di fare dei tronchetti di spessore uniforme, li ho lasciati troppo spessi al centro e quella parte è rimasta troppo morbida.

  • Antonia

    Ciao se non ho capito bene non prendete in considerazione quello che sto x scrivere:nella grafica vedo scritto450gr di farina ma nel video si parla di 300gr di farina,i. Conti non mi tornano.Quale è la quantità giusta?Grazie x le eventuali risposte.

    • Stefano Chef Barbato

      Si la quantità giusta é 450 gr.

  • Stefano Chef Barbato

    Ciao a tutti.. Eccomi ora rispondi a tutte le vostre domande

  • Gian Piero Cellerino

    Ho finito la ricetta dei cantucci da 10 minuti… sono immerso in un profumo paradisiaco…. Ho assaggiato senza attendere ed il risultato è stato superbo! Conoscerete sicuramente i cantuccini della pasticceria Mattei di Prato che ha 150 anni di storia. Senza essere immodesto credo di aver fatto qualcosa di super… Questa sera a cena, aprirò una bottiglia di Moscato passito di Retia dei Colli Euganei… meglio dei vin santi che ho degustato finora….Peccato che la foto non emani profumo e gusto…..

    • vivalafocaccia

      Spettacolo!! Bravo Gian Piero e bravo Stefano !

      • Stefano Chef Barbato

        Grazie Vittorio. Un grande abbraccio

    • Stefano Chef Barbato

      Conosco bene la ricetta… E sono felice che ti sia riuscita bene.
      Il tuo commento onestamente mi ha toccato.
      Un grazie di cuore.

    • vivalafocaccia

      La nonna Laura li ha finalmente fatti. Li trovi qui
      http://vivalafocaccia.com/2014/04/13/video-ricetta-biscotti-della-salute-lagaccio/

      Vittorio

      • MariaRosa

        Brava a nonna Laura….

  • Gian Piero Cellerino

    Dimenticavo! I Cantuccini di Prato sono dunque diventati i Cantuccini di Pegli!!
    Ed ora avanti con i Biscotti del Lagaccio, che farò senza semini di anice perchè non mi piace!

  • Anita

    Ciao, scusate ma provo a far partire il video e mi dice “questo video non esiste” …………..

    • vivalafocaccia

      In effetti lo Chef Barbato aveva spostato il video su un altro provider. Ora dovrebbe andare.

      • Anita

        Ora si, grazie! 🙂

Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type