Trova una ricetta
Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type

La Ricetta per il Pane Semplice con le Olive

0 0

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Ingredienti

350 g Acqua a 15 gradi
400 g Farina 0
200 g Olive tagliate a fettine irregolari
9 g Lievito di Birra Fresco (o 3 g di lievito di birra disidratato)

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

La Ricetta per il Pane Semplice con le Olive

Ingredienti

Istruzioni

Da quando ho provato la mia prima ricetta “no knead” cioè senza impastare ma solo miscelando gli ingredienti. mi sono entusiasmato per questo metodo di panificazione semplice inventato da Jim Lahey. Si basa sul principio dello sviluppare il glutine nell’impasto usando poco lievito, con un impasto molto idratato e tempi di lievitazione molto lunghi.

E’ semplicissimo ed il risultato e’ favoloso. Dovete solo procurarvi una pentola di ghisa con il coperchio (o di terracotta resistente al calore). La mia e’ 25 cm di diametro e 14 cm di altezza.

La Video Ricetta del Pane alle Olive

 

Passaggi

1
Fatto




Sciogliete il lievito nell'acqua a 15c

2
Fatto

Aggiungete la farina

3
Fatto




Aggiungete le olive tagliate e fette

4
Fatto




Mischiate gli ingredienti fino a quando la farina e' assorbita, piu' o meno un minuto. La caratteristica di queste ricette "no knead' (senza impasto) sta nel fatto che non serve impastare a lungo.

5
Fatto

Fate lievitare per 12-18 ore a temperatura ambiente fino a quando la pasta non raddoppia di volume.

6
Fatto




Potete rallentare la lievitazione mettendo il contenitore in frigo specialmente d'estate o per infornare ad un orario che vi viene comodo.

7
Fatto




Ecco come si presenta l'impasto dopo la prima lievitazione

8
Fatto

Spolverate bene il tavolo con la farina

9
Fatto




Rovesciate l'impasto sul tavolo di lavoro

10
Fatto

Ungetevi le mani

11
Fatto




Piegare in 3 la pasta

12
Fatto




Ripetete il procedimento 2 o 3 volte

13
Fatto

Infarinatevi le mani

14
Fatto




Formate un palla

15
Fatto




Cospargete un telo di faina, e farina di granoturco o altre farine a piacere

16
Fatto

Coprite bene la pagnotta in modo che non prenda aria

17
Fatto




Lasciate lievitare 1 o 2 ore, fino al raddoppio del volume

18
Fatto

30 Minuti prima di infornare,  accendete il forno a 250 c

19
Fatto




Mettete la pentola di ghisa a scaldare

20
Fatto

Tirate fuori la pentola dal forno

21
Fatto




Rovesciate la pagnotta dentro la pentola calda con il seme sopra.

22
Fatto




In questo modo otterrete una superficie più ruvida e rustica.
Se preferite potete mettere la pagnotta a lievitare con il seme sopra in modo che la parte liscia rimanga rivolta verso l'alto quando la rovesciate nella pentola. Se usate questo procedimento potete anche provare ad incidere una croce con una lametta sulla superficie

23
Fatto

Infornate subito

24
Fatto




Cuocete per 30 minuti sempre a 250 c

25
Fatto

Togliete i coperchio

26
Fatto




Cuocete per altri 15-20 minuti sempre a 250c

27
Fatto




Tirate fuori la pagnotta dalla pentola e mettetela a raffreddare su una griglia in modo che possa passare aria anche sotto e non si formi condensa

28
Fatto




Otterrete un pane croccante e con un'alveatura leggera!

29
Fatto




Otterrete un pane croccante e con un'alveatura leggera!

VivaLaFocaccia

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

Recensioni Ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, utilizza il modulo qui sotto per scriverne una
ricetta-biove
precedente
Ricetta Biove
video-ricetta-grissini-fatti-in-casa
prossima
Video Ricetta Grissini Fatti in Casa
  • TeresinaBliss

    Stupendo Vittorio bravissimo!!!!!
    La farina e’ quella ‘unbleached bread flour’?
    Io vivo a Napa e sono sempre appiccicata a questo sito per imparare.
    Ieri ho fatto le baguette: buonissime.
    Sono in fase sperimentale ma mi diverto moltissimo.
    Grazie per la tua disponibilita’ e volonta’ di condividere la tua esperienza con noi tutti.

    • @TeresinaBliss Ho usato la bread flour che compero in sacchi da 25 lb da Costco
      – Ciao

      • Giovanni

        Prima volta assoluta,che preparo il pane,ho rispettato i tempi di cottura,bella dorata e croccante la crosta,ma all’interno è rimasto abbastanza crudo.Ho rimesso in forno x 15 minuti.Se non sarà come sperato,lo farò un altra volta.Grazie Vittorio x le tue ricette molto dettagliate.

  • lopezmaria285

    muy buen pan rico muy rico

  • MarcoOssola

    Ciao Vittorio,
    se uno non dispone della pentola in ghisa o terracotta come può cuocere questo pane?

    • @MarcoOssola Qualcuno ha provato con buon risultato una teglia alta coperta con la carta di alluminio per simulare l’ambiente raccolto e chiuso…li’dea e’ che deve rimanere l’umidita’ all’interno.

  • TizianaTitti

    Spettacolo. Un vero spettacolo la tua passione! Se oggi mi viene un pane bello come il tuo ti mando la foto anche se ho usato il lievito madre (in quanto stanca dell’odore del lievito di birra) e farine miste (integrale, di tipo 2 e 0). La tua passione contagia. Grazie per mettere a disposizione degli utenti la tua sapienza. Arrivederci.

  • TeresinaBliss

    Ho fatto il pane alle olive. Da vedere uno spettacolo!!! grazie per la ricetta e i consigli. Io devo ancora capire come cuoce il mio forno. Il panettone e’ venuto benissimo ma un po’ asciutto, forse l’ho cotto troppo, oppure non l’ho fatto lievitare abbastanza a lungo. Nessun problema perche’ mio marito lo ha utilizzato per fare il french toast! una cannonata…. buonissimo. 
    Poi ho fatto il pane alle olive con la pentola; ho sbagliato perche’ ho messo la pentola a scaldare con il coperchio :/   e ho notato che le mie olive erano molto bagnate. La prossima volte le taglio e le lascio asciugare un po’ infatti il pane e’ venuto troppo umido, all’interno la pasta non e’ cotta bene. 
    Il mio forno e’ un po’ particolare, prima di tutto quando lo regolo e metto il termometro all’interno noto che quando dice che e’ pronto per 375F non e’ vero…. ha ha ha.
    Non mi lamento per essere la prima volta che cucino queste cose, va benissimo.

    • @TeresinaBliss Un termometro aiuta. Continua a sperimentare
      – Vittorio

  • TeresinaBliss

    Con gli avanzi dei miei esperimenti nel fare il pane, ho fatto i crostini per il minestrone…. Sono venuti buonissimi…. Mio marito ogni volta che passa di fianco al contenitore lo apre e ne mangia uno o due! Qui noi non sciupiamo nulla!!!!

  • SilvanaLucarelli

    con tanta pazienza ho snocciolato ed utilizzato olive taggiasche, una meraviglia. Grazie per le ricette.

    • SilvanaLucarelli

      @SilvanaLucarelli 
      sostituito olive con noci …fantastico !!!

  • GiulianoTaffoni

    Finalmente ho avuto un po’ di tempo per provarlo, ancora una volta 50% farina normale e 50% di farro.
    Risultato fantastico! Ho messo una foto su facebook 🙂
    grazie Vittorio!

  • daniela

    Anche io mi diletto a fare il pane in casa la cosa che mi succede e’ che appena lo sforno la crosta e’ croccantissima ma dopo un po’ si ammorbidisce, perché?. Tuoi consigli sono eccezionali grazie di cuore.

    • Puoi provare a togliere prima il coperchio in modo che l’umidità fuoriesca ..il pane dovrebbe asciugare di più.Se non basta ancora una volta cotto magari lo levi dalla pentola e anziché farlo raffreddare fuori su una griglia spegni il forno lasci la porta aperta e lo fai raffreddare dentro al forno sempre sulla griglia così asciuga bene.

  • anna

    sono contenta di essermi imbattuta in questo blog, perchè ho provato a fare il pane ed è stato buonissimo,prima lo facevo molto raramente perchè il procedimento era lungo, ora invece è molto più veloce grazie che condivivi con noi i tuoi segreti

  • spress

    ciao vittorio volevo chiederti le dosi e il tempo di lievitazione usando il lievito fresco ciao e grazie !!!!

    • intendi il lievito naturale o il lievito di birra in panetti?

      • spress

        lievito naturale !!
        >

        • > Per le dosi, usa 240 g di lievito naturale ogni 15 g di lievito di birra. Per i tempi, penso che si allungheranno. Prova.
          Vittorio

  • spress

    scusa mi son dimenticato di dirti una normale pentola penso in acciaio va bene??? grazie ancora

    • spress

      o pensi che attacchi
      >

      • Francesco

        > Io ho usato una pentola d’acciao, e non ha attaccato.

  • spress

    ho seguito i tuoi consigli ma il pane dopo 24 nn e raddoppiato 130gr lievito madre nn so domani mattina provo a dare due pieghe e a infornare !!!!

  • alberto

    Grazie Vittorio i tuoi suggerimenti sono preziosi ho fatto questo pane usando una pentola in acciaio di buona qualita’ risultato a prima vista ottimo.Sarebbe il caso di dire BELIN CHE FUGASSA anche se e’ un pane
    ciao

  • alberto

    il pane oltre che bello era anche buonissimo si e’ mantenuto morbido per alcuni giorni. approvato senza indugi.ciao

  • Luci

    Ciao, ma posso usare i peperoni invece delle olive? secondo te come viene? in che quantità li useresti e cotti come?
    Grazie
    Luci

    • > Si, prova. Se non sono salati pero’ metti un 5g di sale
      – Vittorio

  • mmmmmm….domani lo faccio. la scorsa settimana ho fatto la tua ciabatta con l`impasto a lunga lievitazione, e`venuta una meraviglia. Grazie

  • giusy

    scusa ma la quantità di sale ? grazie.

    • > Niente sale. Le olive sono gia’ salate loro
      – Vittorio

  • michela

    ciao, chiedo una info, ma dici che usare una pentola di coccio, puo` andare bene comunque?

    • > Se resiste al calore ed hai uil coperchio, si’
      – Vittorio

  • Fernando

    Sto facendo la stessa ricetta solo che invece delle olive ci metto l’uva passa ho messo il sale e lo zucchero lo farò lievitare le 12/13 ore e proverò a cucinarlo col fornetto versilia sul gas.

    • vivalafocaccia

      forte!!! una specie di panettone… mandaci foto ed impressioni!!

  • Veronica Braccini

    Ma che è il seme? Il seme di che? E se il mio forno non arriva a 250°, che faccio?

    • vivalafocaccia

      il seme e’ la linea nell’impasto dove la pasta si unisce, la parte opporta della parte piu’ liscia per intenderci.
      Se il forno non arriva a 250 puoi provare lo stesso. Molto probabilmente dovrai cuocere il pane piu’ a lungo
      – Vittorio

      • Veronica Braccini

        Grazie!

  • Sam DG

    Bella ricetta, e FANTASTICO RISULTATO! la provo anche senza le olive! magari con un pizzico di origano! con un alveatura ed una crosta così, sai che bruschette con burrata fredda pomodorini freschi? Ho gia` preso due chili solo ad immaginarmelo. Grazie Vittorio. BEN FATTO!

    • vivalafocaccia

      Uh…l’origano che bella idea!!

  • cucinaweb

    Complimenti!!!!!! Sei super bravo!!!!!! Questa pagnotta si potrebbe cuocere senza la pentola di ghisa?

    • vivalafocaccia

      Qualcuno ha usato una teglia e ricoperto il tutto con la carta di alluminio…oppure puoi usare altri tipi di pentole che non abbiano parti in plastica e siano certificate per andare in forno.

  • domenico

    copmplimenti buonoooooo

  • mariarosa

    ciao vittorio oggi ho fatto i panini con mollica leggera…buonissimi e croccanti e posto foto grazie x le tue ricette 🙂

    • vivalafocaccia

      Prego!!!

    • vivalafocaccia

      Spettacolo!!

  • mariarosa

    quando si è raffreddato si è ammorbidito mi puoi spiegare perchè non rimane croccante
    ? buono comunque ciao vittorio

    • vivalafocaccia

      Era ancora umido. Lascialo raffreddare in forno dopo che lo spegni sollevato dalla teglia con la porta del forno socchiusa – vittorio

      Sent from my mobile device, please forgive errors

  • mariarosa

    grazie vittorio

  • mariarosa

    ciao vittorio per il pane alle olive tu usi la farina 0 cioè è la farina manitoba o no? oppure si può usare anche quella? vorrei fare anche questo pane grazie

    • vivalafocaccia

      Puoi usare anche la manitoba ma non è necessaria una farina forte.

  • obit8

    Nono sono riuscito nell’impasto, ne tantomeno nella cottura. L’impasto mi è rimasto praticamente liquido, impossibile da lavorare.

    Per la cottura, invece, sono in una pizzeria in spagna che no nah forno a legna, ma dei forni a gas chiusi che cuociono perfettamente la pizza a 325 gradi, ma non so come comportarmi con le cotture del pane, ho già fatto 3 tentativi e l’interno rimane sempre troppo umido.

    Devo alzare la temperatura? O che altro???

    • vivalafocaccia

      Prova a diminuire l’acqua ..probabilmente hai una farina che assorbe meno acqua… Oppure puoi sostituire un 25% di farina con della farina più forte tipo la manitoba . Poi devi cuocerlo a temperature più basse 220 – 250 gradi. Se lo cuoci a temperature più alte si forma troppo presto la crosta che poi non lascia più uscire l’umidità e il pane rimane crudo e mollo dentro.Leggi anche questo articolo http://vivalafocaccia.com/2013/12/30/la-cottura-del-pane-casa-con-il-pentolino-acqua/

      • obit8

        Allora io non ho usato la pentola perchè non entra nel forno, molto basso idi tipo pizza, ma ho aggiunto il pentolino d’acqua. Nel forno che ho, essendo professionale ma per pizze, è comunque utile il pentolino? Considera che questo l’ho lasciato in forno per più di un’ora, ma comunque è rimasto troppo umido dentro.

  • Roberta82

    Ciao Vittorio, vorrei fare questo pane con il lievito naturale, quanto devo metterne?

  • Giovanni

    Prima volta assoluta,che preparo il pane,ho rispettato i tempi di cottura,bella dorata e croccante la crosta,ma all’interno è rimasto abbastanza crudo.Ho rimesso in forno x 15 minuti.Se non sarà come sperato,lo farò un altra volta.Grazie Vittorio x le tue ricette molto dettagliate.

  • Rosalba

    Ciao, mi piacerebbe fare questo pane alle olive ma mi viene un dubbio… è senza sale volutamente? Complimenti per le ricette, sono fantastiche!

  • Rosalba

    Come non detto, ho visto il video e lì è spiegato il perché è senza sale. Restano i complimenti!!

  • Valeria Vasta

    favolosa ricetta , io usa pentola terracotta che si lava meglio

  • Valeria Vasta

    se parto con un polish e’ sempre necessaria la lunga lievitazione o la fai lunga solo perche’non lavori il mix? io faccio pieghe dentro al contenitore quindi forse va bene per fare il pane in giornata

    • vivalafocaccia

      Prova.. anche in base alle temperature…un buon indice è il raddoppio di volume dell’impasto.

Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type