Trova una ricetta
Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type

Pizza Napoletana… nei Prossimi Giorni…

0 0

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

Pizza Napoletana… nei Prossimi Giorni…

Istruzioni

Aggiornamento: trovate la mia ricetta della pizza fatta in casa come in pizzeria cliccando qui

————————

Se state cercando le mie video ricette, cliccate qui

Lo so, lo so, e’ un po’ che lo prometto… sono 7 mesi che ci sto lavorando e la video ricetta della Pizza Napoletana a lievitazione lenta e’ quasi pronta. Ecco un’anteprima

Vi ricordo che la ricetta originale e’ quella di Jeff Verasano. L’ho modificata un po’ nella cottura per ottenere un buon risultato nel forno di casa.

Per essere pronti a farla quando pubblico la video ricetta, iniziate preparandovi il lievito naturale in casa usando la mia video ricetta. Inoltre vi consiglio di comperare una pietra refrattaria da forno che potete usare sia per la pizza che per tanti tipi di pane.

A presto

Vittorio

VivaLaFocaccia

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

Recensioni Ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, utilizza il modulo qui sotto per scriverne una
la-focaccia-genovese-con-il-lievito-naturale
precedente
La Focaccia Genovese con il Lievito Naturale
pizza-ricetta-lievito-naturale
prossima
Pizza Ricetta Lievito Naturale
  • Vittorio

    Grandissimo!!!

    Avevo proprio votato ieri sera questa ricetta nel sondaggio ..:)

    Io uso il fornetto per la pizza, ho potuto provare solo 3 volte..ma non ho ancora una ricetta sicura e testata per la pasta ..sicuramente seguendo il tuo prossimo video avrò il successo che ormai con la focaccia!!!:)

    Solo non so ancora nulla del lievito naturale …avevo letto un giorno di fretta la ricetta ma …mi sembrava un po’ complicato da realizzare …se però è così importante ..proverò sicuramente ..!!

    A presto !!

    Vittorio

  • mitico,Vittorio!!!!!!!!!!!bravissimo!!!!!!!che bellla pizza!!!!mi attivo per fare il lievito naturale…solo,sara’ difficile trovare la pietra refrattaria..ho girato gia’ vari negozi,che vendono materiale edile..chiedero’ direttamente ad un muratore..chissa’ che non possa aiutarmi….grazie,maestro!!io,ieri sera,aspettando questa ricetta,ho rifatto la tua mitica focaccia genovese,con farciture diverse..guarda, piu’ lo faccio,quell’impasto,piu’ benedizioni,ti arrivano 😀 buone domenica!!!!!!:9

    • vittorioviarengo

      Grazie – Vittorio

  • Grissino

    Devo prendere appunti e poi provare quando avró spazio nella mia nuova casa… anche se a dire il vero, avrei giá tutto, pietra refrattaria compresa ma lievito escluso…

  • Laura

    Eh sì questa ti mancava proprio!
    Io uso da sempre la refrattaria per il pane e la pizza, nel forno di casa è indispensabile per ottenere questo tipo di cottura.
    Ci volevi tu per farcelo vedere!
    Non vedo l’ora di vedere il video completo, perchè sai a me quella che difetta è la manipolazione, la pizza tonda me la sogno… e quella bella corona croccantina pure!
    Comunque per gli appassionati anche ovaloide è buona 😉
    Grazie mille e tanti saluti da Lucca.

    • Carlo

      stasera ci provo!
      Carlo>

  • Antonella

    Carissimo,
    grazie per le tue preziose informazioni,il sito di verasano lo avevo già visto,ma il mio inglese è pessimo,con la traduzione e le foto ho capito un pò ,noi questo tipo di pizza la chiamiamo” Faccia di vecchia”perche nei tempi passati quando facevano il pane in casa ,lo facevano solo con il lievito naturale,lasciavano alcuni” pani in pasta” per ultimi,li condivano con pomodoro, formaggio,olio e origano…
    ricordo che venivano con delle bolle pazzesche e i bordi erano croccanti e non duri .
    E poi il forno a legna ………
    Io la mia pizza l’ho messa nella teglia lasciata a riscaldare in forno,non è il massimo ma può andare.
    E’bello condividere le proprie conoscenze con gli altri,mi fa piacere averti incontrato nel Web.
    Un caro saluto
    Antonella

  • Eugenio

    Spettacolo!!!!

  • Claudia

    wow…. nn vedo l’ora…. poi pizzata con le amiche!!!
    mi fa piacere vedere che si tramandano tradizioni e cultura ai figli…. a volte tutto passa cosi’ veloce che nn c’e’ tempo per …..
    penso sia proprio questo il grande segreto per una educazione e per pensare ad un mondo migliore.
    un abbraccio
    Claudia

    • vittorioviarengo

      Grazie!!!! – Vittorio

  • Complimenti per i tuoi lavori, ormai debbo fare una capatina ogni tanto nel tuo sito, mi incuriosisci molto!!! Ho visto il tuo percorso per la pizza che apprezzo, volevo chiederti, quando hai tempo, di testare la mia ricetta. Saluti Giulia
    ————————————–
    PIZZA – Io l’impasto lo faccio così!
    Con lievito di birra e circa 3 ore di lievitazione, premetto che a me la pizza piace bassa ..come a napoli!!! (non tipo focaccia) Se volete provare trovate la ricetta e le slide su http://cucinainmusica.blogspot.com/ Questa è la sua storia: alcuni anni or sono, con un servizio giornalistico televisivo, che presentava una manifestazione di pizzaioli a Napoli, competizione di quelle con i cuochi che fanno volteggiare nel cielo i loro impasti, ho intercettato e trascritto la ricetta data dal giovane cuoco al suo intervistatore.

  • NICK

    ciao vittorio,intanto complimenti e grazie x i tuoi utili e preziosi consigli..
    ma si può avere un alternativa al lievito naturale??mi sto cimentando da poco e quello proprio non posso farlo per ora…
    grazie in anticipo.

    • vittorioviarengo

      Puoi provare a fare un polish la sera prima clicca qui – Vittorio

  • Jonny Cerri

    Ciao a tutti, è possibile ricevere questa ricetta per pizza Napoletana in Inglese? Mi dispiace per il mio Italiano. Grazie.

    -Jonny Cerri

  • massimo

    ciao vittorio, seguo con molta attenzione i tuoi video,ho fatto la pizza seguendo scrupolosamente i tuoi consigli,risultato,come dici tu….. spettacolareeeee complimenti sei molto bravo.

  • Pier Luigi Asproni

    Quando arriva l’allargamento della pizza con le due mani metto il video al rallentatore per capire che movimenti fai. Pero’ che pasta, si lascia manipolare come un pezzo di stoffa.

  • Claudio Zunino

    Ciao Vittorio,
    grazie per le ricette. Io e mia moglie le stiamo provando pian piano
    quasi tutte.
    Siamo arrivati alla pizza “napoletana” e ci siamo fermati: visto che siamo in due, vorremmo sapere se esiste un modo per conservare la pasta in modo da non fare “tutta la fatica” per solo due pizze.

    Grazie e saluti da Torino (anche se sono ligure, di Loano)

    Claudio

    • > puoi congelarla…io l’ho fatto qualche volta con buoni risultati.

      • Claudio

        > grazie per la risposta super-veloce. Ma devo congelare prima o dopo la lievitazione? Bisogna fare come con i croissant, mettendo le palline in freezer prima dell’ultima lievitazione?

        • Vittorio

          > Prima della lievitazione

          • Claudio

            Rieccomi a rompere, ma ormai abbiamo impastatrice e pietra refrattaria, quindi siamo operativi. Ti chiedo, a proposito della farina, in che proporzioni devo aggiungere della manitoba a quella normale per avere una media forza, come spieghi tu?

            Grazie ancora

            Claudio

          • vivalafocaccia
          • Vittorio

            > parti con un 30-40%

  • Enrico

    ciao Vittorio
    quanto manca al rilascio della videoricetta per pizza napoletana?! Dai…

Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type