Cerca su VivaLaFocaccia
Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type
5 0
Ricetta Croissant Semplici e Veloci

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Ingredienti

125 g Farina Manitoba 0 o 00 (W 350)
125 g Farina 0 o 00 (W220)
150 g Burro
120 g Latte
55 g Zucchero
7 g Lievito di Birra Secco (o 20 g di quello fresco)
4 g Sale
4 g Aroma di Vaniglia
Raschiatura di 1/2 Limone
1 Rosso d'Uovo (per la rifinitura)

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

Ricetta Croissant Semplici e Veloci

Ingredienti

Istruzioni

Fare i Croissant in casa e’ un sogno per molti appassionati e appassionate di arte bianca. La ricetta professionale con la sfogliatura che trovate cliccando qui, e’ proibitiva per molti a causa dei tempi necessari e per la difficoltà nell’eseguire la sfogliatura con la pasta ed il burro.

Era da tempo che cercavo una ricetta alternative più facile e l’altro giorno ho trovato questa del sito Home Cooking Adventure che ringrazio. L’ho provata e sono rimasto sorpreso dalla qualità del risultato. E’ una ricetta per i Croissant semplice e relativamente veloce che non richiede ne’ l’impastatrice, ne’ la sfogliatura tradizionale.

Per questa ricetta vi consigli la farina professionale del mulino Bogetto etichetta Gialla di medio-alta forza W300-320 che trovate nel nostro negozio online cliccando qui. La farina professionale fa veramente la differenza nel realizzare le ricette in casa.

Ecco la video ricetta

Video Ricetta Croissant Facili

Per il procedimento, guardate bene il video. La foto ricetta sarà disponibile nei prossimi giorni

Sono venuti proprio bene

Croissant Semplici

Croissant Semplici Alveolatura Interno

alla prossima video ricetta!

Vittorio

Passaggi

1
Fatto
20 minuti

Preparazione Burro

Tagliate il burro a cubetti e mettetelo in freezer per 15-20 minuti.
Questo e' importantissimo per fare in modo che il burro non si sciolga dentro l'impasto durante tutto il procedimento.

2
Fatto
10 minut

Preparazione Impasto

Sciogliete il lievito nell'acqua a 35 c
Aggiungete lo zucchero
Aggiungete gli aromi di limone e vanigla

3
Fatto

Aggiungete il sale alla farina
Aggiungete i cubetti di burro ghiacciato e mescolate

4
Fatto

Rovesciate l'impasto sul tavolo di lavoro e tagliate il burro in piccoli pezzi con un coltello o una mezzaluna mischiandolo nella farina

Se sentite che il burro si scioglie, mettete il tutto in frigo per 10-15 minuti. E' fondamentale che il burro rimanga ben separato dalla farina

5
Fatto

Aggiungete poco alla volta la miscela liquida di latte, zucchero, lievito ed aromi all'impasto

Mescolate ma senza impastare troppo

6
Fatto
15

Sfogliatura Semplificata

Spolverate il tavolo di lavoro con della farina
Rovesciate l'impasto sul tavolo di lavoro
Formate un rettangolo di pasta.
Se sentite che il burro si sta sciogliendo, mettete l'impasto in frigo per 15 minuti

7
Fatto

Stendete la pasta col mattarello fino ad ottenere un rettangolo da 35 per 20 centimetri

8
Fatto

Piegate la pasta in 3 come si vede nel video ed in queste illustrazioni

9
Fatto

Girate la pasta di 90 gradi e schiacciatela nuovamente con il matterello.
Ripetete il processo della stiratura e piegamento della pasta per altre due volte. Tre volte in totale

10
Fatto
20 minuti

Riposo in Frigo

Coprite bene la pasta e mettetela in frigo per 15-20 minuti

11
Fatto
20 minuti

Formatura Croissant

Tirate la pasta con mattarello fino ad ottenere un rettangolo da 25x40 centimetri

12
Fatto

Segnate la pasta da un lato a 10,20,40 cm
Segnate la pasta dall'altro lato a 5,15,25,35 cm

13
Fatto

Ritagliate dei triangoli di pasta aiutandovi con i segni che avete fatto al passaggio precedente

14
Fatto

Con un pennello, umidificate le punte dei triangoli per aiutare la pasta ad appiccicarsi bene durante la formatura

15
Fatto

Mettere un po' di ripieno a piacere dal lato corto del triangoli di pasta. Potete anche lasciarli vuoti. Attenzione a non esagerare o vi uscirà durante lievitazione e cottura
Arrotolate la pasta e sigillatela bene come in figura

16
Fatto

Formate i croissant arrotolando i triangoli di pasta su se stessi

17
Fatto

Lievitazione

Coprite bene con pellicola trasparente
Lasciate lievitare per 90-120 minuti fino al raddoppio del volume

18
Fatto
15 minuti

Cottura

Mischiate un rosso d'uovo con 5 grammi di acqua
Spennellate molto delicatamente la superficie dei croissant
Cuocete nel forno in modalità statico a 180 c per 13-15 minuti fino a doratura.
Se avete il forno ventilato, cuocete a 20 c in meno o cuocete per meno tempo

19
Fatto
5 minuti

Congelatura

Se volete conservare i croissant e cuocerli nei giorni o settimane successive, copriteli bene appena formati e mettete in frigo
Quando volete cuocerli, scongelare, fate lievitare, spennellate con l'uovo e cuocete. Io tipicamente li tiro fuori la sera tardi e li cuocio la mattina alle 6,7.

Guardate che spettacolo!! Semplici e veramente belli.

VivaLaFocaccia

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

Recensioni Ricetta

Valutazione Media
(5)
Recensioni Totali: 1
VivaLaFocaccia

salve perche'sono 3 volte che li faccio e non si gonfiano?

precedente
Ricetta della Stroscia dolce tipico di Pietrabruna
prossima
Video Ricetta Banana Bread (Plumcake)
  • Marina

    Ciao Vittorio, vorrei chiederti un consiglio…. Con che cosa posso spennellare la superficie del croissant senza utilizzare l’uovo e/o il latte?
    Grazie per la ricetta

    • vivalafocaccia

      Non saprei. Non spennellarli del tutto. Rimarranno più opachi. Puoi spennellarli con un po’ di marmellata magari allungata con un po di acqua quando sono cotti per lucidarli un po
      Vittorio

      Sent from my mobile device, please forgive errors

    • Koenig Assunta

      li puoi pennellare con qualsiasi gelatina di frutta appena ,appena tiepida ciao

    • Jasmine Riccardi

      Io uso una soluzione di acqua e zucchero, per 8 cornetti 20g di zucchero e 20g di acqua, ma li spennello non appena li esco dal forno. Se lo fai prima di metterli in forno, la soluzione si asciuga, viceversa, se lo fai dopo rimangono lucidi. 🙂

  • dora

    Buongiorno Vittorio, ho eseguito la tua ricetta domenica scorsa sulla base della tua prova della ricetta, ora vedo che hai modificato le piegature, per il resto tutto ok. A me sono venuti buoni ma la lievitazione non è riuscita.Mi impegnerò di più la prossima volta.Sono una fedelissima delle tue ricette e apprezzo moltissimo come insegni senza tralasciare nessun dettaglio.Complimenti a te e al cameraman! ciao
    dora

    • vivalafocaccia

      Hai riprovato? Sono venuti meglio?

  • Tommaso

    Sei Sempre il MIGLIORE!!!
    Grazie e Saluti
    Tommaso

    • vivalafocaccia

      Grazie!!!

      Sent from my mobile device, please forgive errors

  • Mary

    Ottimo grande Capo ???

    • vivalafocaccia

      Grazie!!!!

      Sent from my mobile device, please forgive errors

  • Maria

    Ciao Vittorio questa ricetta, che provero’sicuramente, mi ricorda come modalita’di esecuzione la “pie crust” americana. Nelle ricette della pie crust il burro viene incorporato parzialmente nella farina usando il tritatutto (food processor) invece che il metodo con il
    coltello che mosti nel video. Ci sono dei vantaggi/svantaggi nell’usare questi due metodi in alternativa uno all’altro?
    Inoltre, ho provato diverse volte ad eseguire la ricetta originale (risultati sempre eccellenti) ed ho sempre difficolta’nel lasciare la pellicola sopra le brioches durante la lievitazione. Trovo sempre che la pellicola si appiccica ai cornetti, e si stacca con gran fatica e disastri. Ho provato a non metterla del tutto, ma come spieghi in questo video mi si forma la crosta e non lievitano (ora ho capito perche’non lievitavano!). Hai dei suggerimenti a riguardo?
    Grazie mille! Noi siamo emigrati negli Usa e le tue ricette ci permettono di gustarci focacce, pizze e dolci buonissimi, e di farli provare ai nostri bimbi!

    • vivalafocaccia

      Ungi la superficie di burro

      Vittorio

      Sent from my mobile device, please forgive errors

  • paola bosi

    Ciao Vittorio se volessi usare il li.coli.li quanto ne devo mettere? sei sempre fantastico

    • vivalafocaccia

      Usa questa formula ma non so come la incorpori in questo impasto visto che praticamente non si impasta. Forse se le diluisci nell’acqua.
      http://vivalafocaccia.com/conversione-ricetta-lievito-birra-naturale/#sthash.PtC8T5qI.dpbs
      Vittorio

      Vivalafocaccia.com, il blog con le Video Ricette facili per fare il pane in casa
      Clicca “Mi Piace”, “tweet”, “+” o seguici sul blog:

      • paola bosi

        grazie mille, mi sa che uso il lievito di birra. Ciao grazie

        • vivalafocaccia

          Ok. Forse è meglio per questa ricetta

          Vittorio

          Sent from my mobile device, please forgive errors

  • Valentina Scarafiocca

    Spettacolari !!! ^__^

  • Alessandra

    non vedo l’ora di provarli!!!!!

  • Angela Guidi

    Come sempre seguire i tuoi video è sempre un grande piacere,sicuramente proverò questa ricetta ?????

    • vivalafocaccia

      Ottimo. Fammi sapere.

      Sent from my mobile device, please forgive errors

  • chiara

    ciao vittorio volevo sapere se si può usare il lievito madre e che quantità
    grazie

  • Ale

    quanto devono lievitare dopo la formatura? Nel video hai dimenticato di indicarlo!

    • vivalafocaccia

      90-120 minuti.
      E’ indicato nel video al minuto 4:49

      Vittorio

  • Angela Guidi

    Oggi ho provato e per essere la prima volta che faccio i cornetti devo dire che sono davvero soddisfatta ??

    • vivalafocaccia

      Belin!!! Ma sono bellissime!!! Complimenti e grazie per la foto!

  • Enrica Parodi

    Ciao Vittorio, provata ricetta è venute benissimo….grazie grazi grazi. Non so come fai ad essere così preciso nella sfoglia…ingegnere

    • vivalafocaccia

      Prego. Basta farlo tante volte 🙂

  • Brucilla Mars

    Belli Vittorio, anche se io ho già provato i tuoi cornetti sfogliati… che successone! cmq la signora di questo sito fa belle cosette in effetti, la seguo su youtube

  • chiara

    ciao vittorio ma si posso no fare la sera e lasciare lievitare tutta la notte?forse devo diminuire il lievito

    • vivalafocaccia

      Si devi diminuire il lievito. Altrimenti puoi usare le stesse dosi e congelarli. La sera li metti a scongelare tutta le notte e al mattino cuoci.

  • Paola Bosi

    Fatti meravigliosamente buoni e semplici.
    ciao Vittorio

    • vivalafocaccia

      Spettacolari!!! Brava Paola!

  • Paola

    Buongiorno Vittorio una domanda non ho il lievito secco ho il lievito di birra fresco quanto ne devo usare ho fatto il calcolo della tabella sono 21 gr. non è troppo?
    Grazie
    Paola

    • vivalafocaccia

      No con questi tempi è giusto il calcolo. Se vuoi puoi ridurlo ma devi allungare i tempi di lievitazione.

  • Massimo Baleani

    Grazie a te Vittorio sto rispolverando dei ricordi!!! questi croissant li preparavo quando frequentavo l’alberghiero circa 20 anni fa. Non ricordavo per bene i vari procedimenti, ma ora li ho riassimilati per bene! Grazie ancora.

    • vivalafocaccia

      Prego!!!!

      Vivalafocaccia.com, il blog con le Video Ricette facili per fare il pane in casa
      Clicca “Mi Piace”, “tweet”, “+” o seguici sul blog:

  • Mario Cama

    Se si vogliono fare salati cosa consigli di modificare?
    Grazie

    • vivalafocaccia

      Non ho provato ma toglierei lo zucchero e se è il caso integrerei con della farina. A occhio direi meno dello zucchero per assorbire un eventuale eccesso di liquidi.

  • Barbara Campera

    CiaoVittorio li ho fatti ieri e mi sono sorpresa x quanto erano buoni!!!La quantità di burro potrei diminuitla un pochino secondo te?

    • vivalafocaccia

      Puoi certamente provare.
      – Vittorio

      • Barbara Campera

        grazie mille !!

  • rober

    posso usare il lievito fresco invece di quello secco?

    • vivalafocaccia

      si, moltiplica la dose del lievito per 3

    • vivalafocaccia

      metti 20 g

  • Veronica Fiore

    Ciao Vittorio! E congratulazioni per la spiegazione delle tue ricette! Una domandina, dato che saranno pronti (se tutto va bene) nel primo pomeriggio e vorrei gustarli domattina, che dici posson restar in frigo non cotti?

    • vivalafocaccia

      Si, se il frigo è’ a 5c e lo coprì bene che non facciano la crosta

      Vittorio

      Sent from my mobile device, please forgive errors

  • rober

    appena sfornati…buonissimi !! grazie per i consigli che ci dai 🙂

    • vivalafocaccia

      Belli!! Complimenti!

  • Ermanno Colombini

    Ancora bollenti, tocca aspettare per lasciarli raffreddare! Sono uno SPETTACOLO!

    • vivalafocaccia

      Più belli dei nostri. Bravissimissimo!

  • Giuseppe

    a volte mi diletto in cucina con risultati medi. Ho provato con buon successo questa ricetta. Mi chiedo tuttavia come potremmo usarla sostituendo il burro (che a mia moglie resta indigesto e le fa male perché grasso) con altro prodotto per esempio yogurt di soia od altro. Penso però che in tal caso sia difficile o addirittura impossibile congelarlo a meno che non si adegui la ricetta. Chiedo anche se si possa utilizzare la farina integrale o altra farina.

    • vivalafocaccia

      il problema è che ci vuole proprio un prodotto grasso per poter creare la sfogliatura. Puoi provare con yogurt o simili ma non ho idea del risultato.

  • Fabrizio Caragiulo

    Ho provato a seguire la ricetta e non sono venuti malaccio, ma non hanno lievitato per nulla o quasi :S

    • vivalafocaccia

      Un paio sembrano meglio…Sei sicuro che non abbiano lievitato troppo e poi in forno crescendo non abbiano tenuto la lievitazione e siano scesi. D’estate succede perché con le temperature più elevate lievitano più velocemente. Altrimenti potrebbe dipendere dal lievito. Se riprovi facci sapere se va meglio e tieni d’occhio la lievitazione cosi possiamo provare a trovare una soluzione.

  • Ciao, da tempo volevo una ricetta facile per cimentarmi con i croissant e voglio provare questa. Una domanda: ma se li cuocio alla sera, come saranno al mattino? Come li conservo? Grazie!

    • VivaLaFocaccia

      Puoi conservarli in frigo chiusi in un sacchetto e poi dargli una riscaldata nel forno al mattino anche se non sono come appena fatti.

      • Sabrina

        Grazie, il marito si alza troppo presto per cuocerli al mattino 🙂

  • Diego Leo

    Ciao Vittorio,
    ho provato a fare la ricetta sostituendo al ldb secco la pasta madre idratata al 50% che ho, ma il risultato non è stato un granchè… i croissant non sono cresciuti per nulla… Nel procedimento, ho spezzettato la pasta madre (ce ne vogliono 235 gr) nella farina restante + burro congelato, ma forse non si sono amalgamati bene https://uploads.disquscdn.com/images/76dbe482cc5125cdd164460ca931959a9de540d53705d043fd6c75bc3edb1408.jpg . Potrebbe essere questo il problema?
    Si deve per forza usare ul ldb? Grazie mille
    PS: sei semplicemente… geniale! 😀

    • VivaLaFocaccia

      Prova a sciogliere il lievito meglio che puoi nel latte.

      • Diego Leo

        ok provo anche se di latte non ce ne rimane molto… provo e ti faccio sapere… 🙂

Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type