Cerca su VivaLaFocaccia
Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type
  • Home
  • Dolci
  • Ricetta Donuts (Doughnut o Ciambelle dei Simpson)
1 1
Ricetta Donuts (Doughnut o Ciambelle dei Simpson)

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Ingredienti

Ingredienti Donuts
2 Uova Intere
165 g Zucchero
1 Cucchiaino di Aroma di Vaniglia
390 g di Farina 00
2 g Sale
8 g Lievito da Torta
0.5 g di Noce Moscata
40 g Burro
120 g Latte
Ingredienti Glassa al Cioccolato
55 g Gocce di Cioccolato
60 ml Panna
6 g Burro
1/2 Cucchiaino di Aroma di Vaniglia
120 g Zucchero a Velo
Ingredienti Glassa Bianca di Zucchero
50 g Latte
250 g Zucchero a Velo
1/2 Cucchiaino

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

Ricetta Donuts (Doughnut o Ciambelle dei Simpson)

Ingredienti

  • Ingredienti Donuts

  • Ingredienti Glassa al Cioccolato

  • Ingredienti Glassa Bianca di Zucchero

Istruzioni

Visto che vivo in California, in molti mi hanno chiesto la ricetta dei Donuts (o Doughnut come andrebbero scritti) che poi sono le ciambelle Americane dei Simpson e quelle che si mangiano i poliziotti dei film Americani. Ci sono tantissime ricette per farli in casa ma fondamentalmente ci sono due categorie di pasta per i donuts: quella tipo Krapfen e quelli fatti con la pasta tipo torta. Se volete farli tipo Krapfen, vi rimando alla ricetta dei krapfen o bomboloni che trovate cliccando qui. In questo articolo vi propongo la versione con il lievito di torta che ho trovato su questo sito Americano che ringrazio. Qui li chiamano old fashion cake batter donuts. E’ una ricetta molto più veloce da fare. Vi propongo sia la versione con glassa al cioccolato che quelli con glassa di zucchero. Se siete di fretta, potete semplicemente coprirli con dello zucchero a velo. Io ho realizzato questa ricetta con l’impastatrice, ma potete eseguirla tranquillamente a mano.

Video Ricetta Donuts

Passaggi

1
Fatto

Montate le uova e lo zucchero

2
Fatto

Aggiungete la vaniglia

3
Fatto

Da parte preparate la farina con il lievito da torte, il sale e l noce moscata

4
Fatto

Versate meta' degli ingredienti asciutti all'impasto

5
Fatto

Quando la farina e' assorbita dall'impasto aggiungete meta del latte e del burro sciolto ma a temperatura ambiente

6
Fatto

Aggiungete ancora meta' degli ingredienti asciutti rimasti

7
Fatto

Quando la farina e' assorbita, aggiungete il burro e latte rimanenti

8
Fatto

Aggiungete tutti gli ingredienti asciutti rimanenti

9
Fatto

Impastate per 3-4 minuti fino ad ottenere un impasto compatto, liscio e piuttosto appiccicoso

10
Fatto

Raccogliete la pasta verso il centro del contenitore

11
Fatto

Coprite e lasciate riposare 20 minuti in modo che l'impasto diventi meno appiccicoso e più facile da manipolare

12
Fatto

Nel frattempo portate l'olio a 180c. La temperatura e' molto importante per una frittura leggera.

13
Fatto

Formate un cerchio con la pasta senza stropicciarla

14
Fatto

Iniziate a stendere delicatamente e gradualmente con il mattarello. Attenzione a non schiacciare troppo perché e' una pasta molto morbida.

15
Fatto

Continuate a spolverare di farina sopra e sotto l'impasto.

16
Fatto

Per girarlo sotto-sopra, arrotolatelo intorno al mattarello

17
Fatto

Spolverizzate di farina il tavolo

18
Fatto

Srotolate l'impasto nel senso opposto ( in modo che la pasta sia sotto-sopra)

19
Fatto

Tagliate i donuts incidendo la pasta con un bicchiere con il bordo infarinato di circa 7-9 cm di diametro

20
Fatto

Utilizzando un tappo di bottiglia o altro oggetto circolare di circa 2,5 cm, incidede il buco centrale

21
Fatto

Depositate i donuts su un vassoio ricoperto di carta forno e spolverizzato di farina

22
Fatto

Raggruppate gli scarti senza sovrapporli troppo e formate un cerchio di pasta

23
Fatto

Coprite e lasciate riposare mentre cuocete gli altri donuts. Questo renderà gli scarti piu' malleabili.

24
Fatto

Mettete i donuts nella padella. Vedrete che scenderanno sul fondo per poi salire quasi subito in superficie

25
Fatto

Friggete da un lato per un paio di minuti. Controllate sotto, quando vedete che hanno un bel colore dorato...

26
Fatto

...capovolgeteli delicatamente

27
Fatto

cuocete un altro 1-2 minuti

28
Fatto

Scolateli sulla padella e poi adagiateli su un piatto ricoperto di carta assorbente

29
Fatto

Sminuzzare il cioccolato in piccoli pezzi che siano piu' facili da sciogliere

30
Fatto

fate bolline latte e burro

31
Fatto

Versatelo sul cioccolato e mescolate bene

32
Fatto

Quando il cioccolato e' bello sciolto, aggiungete un mezzo cucchiaino di aroma di vaniglia e mescolate

33
Fatto

Aggiungete a poco a poco lo zucchero a velo ben setacciato in modo che non abbia grumi

34
Fatto

Fino ad ottenere una glassa di questa consistenza

35
Fatto

Imbevete la superficie dei donuts nella glassa. Se necessario, fatelo un paio di volte

36
Fatto

Capovolgeteli e metteteli ad asciugare su una griglia

37
Fatto

Scaldate il latte fino a che non sia tiepido

38
Fatto

Aggiungete un mezzo cucchiaino di aroma di vaniglia e mescolate

39
Fatto

Aggiungete a poco a poco lo zucchero a velo ben setacciato

40
Fatto

Fino ad ottenere una glassa di questa consistenza. Se e' troppo liquida e crea uno strato troppo sottile e trasparente, aggiungete ancora un po' di zucchero a velo

41
Fatto

Imbevete la superficie dei donuts e metteteli ad asciugare. Se volete piu' glassa sopra, potete ripetere il procedimento quando la glassa sui donuts e' asciutta

42
Fatto

Potete anche spolverizzare la superficie dei donuts con lo zucchero a velo se non fate la glassa.

Alla prossima ricetta

- Vittorio

VivaLaFocaccia

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

Recensioni Ricetta

Valutazione Media
(5)
Recensioni Totali: 1
fraugo

Ciao Vittorio ,
Ho provato questa ricetta oggi ....
Spettacoloo

precedente
Le Fette Biscottate di Davide
prossima
Ricetta Pane Integrale con Semi e Prefermento
  • Luca Passani

    Ciao Vittorio, ma non si fa prima a usare la nutella anziche’ la cioccolata sciolta?
    Come si chiama il lievito per torte in america? e soprattutto, in che modo e’ diverso dal lievito di birra?

    • vivalafocaccia

      Si puo’ usare la nutella ma poi rimane molla, invece la glassa si rapprende.

      Il lievito per torte ‘e il baking powder.che e’ un composto di acidi che a contatto con acqua (e sale) iniza una reazione chimica che genera anidride carbonica.

      Il lievito di birra e’ un fungo che attivato cona acqua e amido della finara anche lui produce anidride carbonica.

      L’anidride carbonica e’ un gas che quando espandendosi con il caldo e quando intrappolato nella pasta fa crescere gli impasti. E’ il meccanismo base della lievitazione

      guarda qui: http://vivalafocaccia.com/2012/06/23/lievitazione-ricetta-pane-fatto-casa/

      – Vittorio

      • Luca Passani

        Grazie Vittorio. Mi stai dicendo che posso usare la baking powder per fare le pizze in maniera piu’ rapida ed evitare cosi’ i tempi di lievitazione lunghi?

        • vivalafocaccia

          heh. non si presta tanto bene al pane in generale, puoi certamente provare. Io lo avevo usato per il pane alla birra

          http://vivalafocaccia.com/2010/09/28/ricetta-pane-alla-birra/

          Vittorio

          • Antonio91bua03

            Ciao vittorio per preparare questie ciambelle sostituire il lievito americano con il lievito per dolci pane angeli ?e se si metto gli stessi grammi

          • VivaLaFocaccia

            Si sono praticamente la stessa cosa.

          • Antonio91bua03

            Ok grazie Come sempre gentilissimo e cordiale ,un altra domanda piu ho meno con l’impasto stirato a mezzo centimetro quando vengono spesse queste ciambelle?

          • Antonio91bua03

            Ok grazie mille sto imparando molto da te con i tuoi consigli !un altra cosa con questo impasto stirato a mezzo centimetro quando vengono spesse queste ciambelle piu ho meno ?

  • Davide Bugni

    I’m fond of those old fashion cake butter donuts . . . :):) thanks Vittorio :):) non vedo l’ora di provarli :):)
    Ciao Davide

  • Davide Bugni

    Vittorio, solo una cosa: nell’articolo hai ripetuto il titolo “Ingredienti glassa al cioccolato” anche per la glassa allo zucchero. Te lo segnalo solo per precisazione… ma comunque si capiva lo stesso 🙂

    • vivalafocaccia

      Grazie!

  • A

    Ciao, era da tanto che volevo preparare i donuts ,finalmente la ricetta giusta,grazie Sig.Vittorio e complimenti x tutte le ricette che ci regali.

    • vivalafocaccia

      Prego

  • Martina Tomassi

    Ciao Vittorio. per impastarli a mano il procedimento è sempre lo stesso?

    • vivalafocaccia

      Si’. Puoi sbattere le uova con uno sbattitore elettrico se vuoi
      – Vittorio

  • cinzia

    fantastici!bravissimo come sempre!!

    • vivalafocaccia

      Grazie.

  • ghigliotti carlo

    vittorio sei veramente un grande da quando ti seguo colleziono complimenti

    • vivalafocaccia

      Bene!! mi fa piacere!! complimenti!! 🙂

  • Nonna Papera

    Sto per addebtare il video!!! Mamma mia che gola mi fannoooooo!! Devo provarli assolutamente! Vittorio fantastico come sempre…e che te lo dico a fà!! ^_^

  • monica

    Grazie per tutte le belle ricette e le chiare spigazioni nella realizzazione signor Vittorio

    • vivalafocaccia

      Prego!!!

  • francesca

    Sei un grande!

    • vivalafocaccia

      Grazie

  • Giusi Sepa

    Fatto ed ecco le mie!!!!

    • vivalafocaccia

      Spettacolo!

  • Alessandra

    Fantastico! Io adoro la pasticceria e la linea bianca e grazie a te, ho scoperto cose super interessantissime!!!! Sei davvero un mentore!

  • Lorenzo B.

    Buongiorno a tutti! Grazie innanzitutto a Vittorio per le sue fantastiche ricette e l’impegno profuso… Provati stamattina i mitici donuts ma l’impasto è risultato essere troppo liquido anche dopo averlo lasciato riposare molto oltre il tempo indicato (utilizzata farina Spadoni per dolci)… Appena posso proverò nuovamente incrementando quantitativo farina… Qualche altro suggerimento? Grazie!

  • lacuocapasticciona1989

    La preparazione è lunghetta ma ne vale davvero la pena… sono divini

    • vivalafocaccia

      Bene! Mi fa piacere!!

  • chiara

    Ciao Vittorio! complimenti come sempre per il sito e per le ricette!!! volevo provare a fare queste ciambelle, ma volevo sapere se si possono cuocere in forno anzichè fritti.. grazie!

    • vivalafocaccia

      Non ho ancora provato ma come i bomboloni penso proprio di si…prova 180 gradi per circa 10-15 minuti. Facci sapere!

      • Chiara

        grazie!

  • katia

    la mia ricetta è diversa,…….

    • katia

      sono così

    • vivalafocaccia

      La vuoi condividere? Sara’ mica quella con il lievito di birra e lievitazione piu’ lunga? Diciamo quella piu’ classica. Ottima
      Vittorio

  • Leonardo

    Ciao Vittorio,come al solito sei una miniera di ricette e consigli!!
    Io avevo gia la ricetta delle donuts come la tua,stesse dosi!poi ho provato quella con impasto Krapfen,comunque ottimi!!
    Visto che torno ora dall Austria,ti chiedevo se sai nulla sulla ricetta che usano a livello industriale?ho notato che nelle pasticcerie le donuts handmade hanno la stessa consistenza delle tue,ma quelle prese nei mercatini di Natale,al 100% industriali,hanno una consistenza piu spugnosa e più morbida,quasi si sciolgono in bocca!
    Useranno fecola di patate?amido di mais?piu burro?
    Aiutami a replicarlo il piu possibile per favore.
    Grazie in anticipo!

  • Pier Luigi Asproni

    Ciao Vittorio,

    Sono riuscito a perfezionare la mia ricetta dei donuts, appena croccanti in superficie, perfettamente cotti dentro, soffici e non secchi, con la classica riga bianca intorno dei Dunkin Donuts o Krispy Kreme. Lo ho fatti sia con crema pasticcera che “plain”, ricoperti di zucchero oppure con la glassa che si rassoda. La ricetta originale l’ho presa da internet, con alcune piccole modifiche:

    Eccola qui, per circa 8 Donuts:

    300gr Farina
    125gr Latte tiepido
    50gr Zucchero
    25gr Burro a temperatura ambiente
    25gr Grasso da pasticceria (o shortening)
    2gr Lievito disidratato
    2gr Sale
    1 Uovo intero
    Essenza di vaniglia
    Olio per friggere

    Per la glassa (ad occhio):
    250gr Zucchero a velo
    Latte tiepido (q.b. per scigliere lo zucchero a velo)
    15gr Buro fuso

    – Sciogliere il lievito nel latte e aggiungere dell’estratto di vaniglia.
    – Versare nella planetaria tutti gli altri ingredienti, meno l’uovo. Iniziare a mixare.
    – Aggiungere il mix di latte e lievito.
    – Aggiungere 1 uovo.
    – Mixare per circa 10-15 minuti fino al raggiungimento del punto pasta. Aiutarsi con poca farina alla volta se l’impasto risultasse ancora umido.
    – Fare l’impasto a palla e lasciar riposare fino al raddoppio (circa 2h).
    – Procedere con la pezzatura dell’impasto ricavando 8 palline di peso uguale. In realta’ io ne faccio 6, ma dopo la cottura risultano enormi!!!!!
    – Taglio un foglio di carta da forno in tanti quadrati quanti sono i donuts, e vi adagio sopra ogni pallina. Coprire in modo da non fare la crosta. Questa tecnica viene comoda per sollevare la pallina e versarla nell’olio senza manipolarla e rischiare di rompere la lievitazione.
    – Far risposare per 2h.

    Scaldare l’olio a 220 gradi Farehneit, 110 gradi Celsius. Io uso una pentola comune, e devo fare attenzione che man mano che si cuociono i donuts, il livello dell’olio si abbassa e tende a scaldare di piu’.

    A questo punto io in genere preparo la crema pasticcera.

    Quando le 2 h sono passate, io cuocio un donut alla volta. Non ho ancora provato a farne di piu’ insieme. Ogni donut cuoce per 3 minuti esatti per lato. Se ai bordi vedo troppe bolle, vuol dire che l’olio e’ troppo caldo, e lo tolgo dal fuoco. Controllare la temperatura dell’olio e’ cruciale per la corretta cottura del donut. Magari c’e’ un modo migliore?

    Quando e’ cotto, lo adagio su carta assorbente e lascio stemperare. Quando ancora caldo ma manipolabile, lo rotolo nello zucchero semolato, oppure nella glassa.

    La glassa deve rassodare anziche’ star liquida, perche’ altrimenti viene assorbita dal donut. Mescolo latte tiepido e vaniglia con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema non acquosa, ferma e densa. Aggiungo il burro fuso e mescolo. Ho letto che il burro aiuta la glassa a rassodare.

    Dopo poco, farcisco con crema pasticcera.

    Quel che mi piacerebbe fare e’ congelare le palline e tirarle fuori la sera prima per farle al mattino, un po’ come i tuoi cornetti. E mi piacerebbe anche sperimentare facendo le ciambelle. Il punto e’ che questa ricetta base mi funziona bene, e non sai la soddisfazione.

    Ciao!

    Pier

    • Pier Luigi Asproni

      Ah, ed ecco il donut/bombolone tagliato in due, perfettamente cotto, morbidissimo, fermo e non secco. 🙂

    • vivalafocaccia

      Spettacolo! Da provare! Grazie per aver condiviso ricetta e trucchi dettagliati!

Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type