Cerca su VivaLaFocaccia
Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type

VivaLaFocaccia TV – Puntata 6 – Il Lievito

0 0

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

VivaLaFocaccia TV – Puntata 6 – Il Lievito

Istruzioni

In questa puntata di Vivalafocaccia TV parlo del Lievito in generale.

Cos’e il lievito come funziona e alcune nozioni sui vari tipi di lievito, Fresco ,Secco e Naturale.
Vi ricordo anche che trovate la mia video ricetta per fare il lievito Naturale in casa cliccando qui e tutti i consigli per usarlo in quest’altra pagina.

Il lievito detta molto semplicemente e’ composto da funghi che trasformano l’amido contenuto nella farina in alcohol e anidride carbonica e l’ultima e’ quella che fa crescere i nostri impasti.

Ecco la sesta puntata di VivalaFocaccia TV

Ciao

Vittorio

VivaLaFocaccia

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

Recensioni Ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, utilizza il modulo qui sotto per scriverne una
ricetta-focaccia-dolce-col-lievito-naturale
precedente
Ricetta Focaccia Dolce col Lievito Naturale
video-ricetta-torta-alla-frutta
prossima
Video Ricetta Torta alla Frutta
  • Devis

    Ciao Vittorio e ancora complimenti per tutto!!!! Una domanda semplice semplice: tu dici sempre che prima di usare il lievito naturale è meglio rinfrescarlo un paio di volte: ora la mia domanda è: lo rinfresco, lo lascio raddoppiare di volume, (quindi 2 o 3 ore totali) poi lo rinfresco una seconda volta e lo uso,
    Oppure lo rinfresco due volte consecutivamente poi lo uso?
    Scusa ma si fa prima a farlo che a scriverlo!!!
    Thank you so much!!!!!!

    • Vittorio

      > il lievito si usa sempre asl massimo della lievitazione, non dopo averlo rinfrescato. almeno 2 cicli (3 ore + 3 ore)
      – vittorio

  • Anna

    sono anna da cagliari mi piace molto il tuo pane io
    mi arrangio a fare il pane in casa e vorrei sapere come fare piccole ciabatte da 80 vorrei sapere il procedimento ringrazio

    anna da cagliari

  • Anna

    grazie per la risposta fra un paio di giorni faro il pane e ti farò sapere ciao anna da cagliari

  • Anna

    ciao VITTORIO vorrei sapere che cosa è il “xantana” e se è sostituibile con qualche altro ingrediente. Grazie

  • Anna

    vorrei sapere quanto poolish ci vuole x un chilo di semola grazie

  • andrea

    ciao Vittorio tu parli di lievito madre o naturale ma cé anche lievito naturale secco che ne pensi tu! io uso quest”ultimo ma per la focaccia forse meglio di birra. ciao continua cosi

    • non lo conosco , me ne hanno parlato altri ma o qui da me non c’è o almeno non mi è ancora capitato.

  • fado

    ciao Vittorio
    non potendo mantenere una temperatura ottimale, uso il frigo, dove lascio l’impasto per 1820 ore. tutto ok(nei limiti)
    adesso uso farina tipo 1 di grani antichi macinata a pietra, che con poco glutine è impossibile da formare.ed uso un contenitore per infornare
    chiamiamolo forno, un fornetto ventilato, lo so dovrebbe essere statico, ma mi si brucia tutto, con la ventilazione ed acqua nella teglia per l’umidità, ottengo una crosta croccante comunque.
    volendo provare la biga, credi possa usare il frigo egualmente?
    e che percentuale di pasta madre credi sia ottimale?
    grazie

    • vivalafocaccia

      Con tempi lunghi il frigo purché non sotto ai 5 gradi può andare.Per la proporzione dipende molto dalla forza lievitante delle pasta madre ..chi consiglia 1:3 chi 1:5 …è un equilibrio fra quantità e tempi di lievitazione.

  • franca

    ho fatto il pane con il lievito madre e l’ho lasciato lievitare tutta la notte la mattina l’ho infornato a 220° sopra e sotto con umidificatore quando l’ho tirato fuori era si lievitato invece che alto era largo perchè ho sbagliato qualcosa grazie franca

    • vivalafocaccia

      Devi impastare di più ..dare qualche piega in più in modo che l’impasto prenda forza e si sviluppi verso l’alto anziché allargarsi.

Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type