Cerca su VivaLaFocaccia
Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type

Prove Ricetta Pane Carasau

La video ricetta completa e’ ora disponibile cliccando qui.

Mio cognato Angelo ed alcuni lettori del blog mi avevano segnalato questo video su YouTube dove si vedono delle donne Sarde che fanno il pane Carasau anche conosciuto in altre regioni come carta musica. Un’arte ed una manualità stupende… Cosi’ mi sono chiesto se fosse possibile riprodurlo nel  forno di casa, mi sono cimentato…  ed e’ stato successone!!!

Ecco il video anteprima, trovate  ricetta completa cliccando  qui.

Dopo aver impastato e fatto lievitare le palline di pasta, le ho stirate belle sottili e dopo una breve lievitazione.. le ho informate a forno caldissimo sulla pietra refrattaria.

Iniziano a formarsi le bolle dopo pochi secondi

Pane Carasau

Poi sempre piu’ grandi

Pane Carasau

Fino a diventare un pallone dove la pasta di divide in due strati completamente separati. I miei figli lo chiamano il pane AirBag 🙂


Pane Carasau

Poi si dividono i due strati e si rimetee in forno per farlo diventare croccante

DSC_0677

Siccome io non l’ho mai mangiato, ho chiamato il mio amico Luca Piccinini che lo ha provato piu’ volte in Sardegna. Anche Luca e’ qui in California per lavoro e mi ha confermato che il gusto e’ proprio quello giusto. Che cosa strana vivere in California e ricevere una telefonata alle 21:30 ed essere invitati ad assaggiare il pane Carasau fatto in casa..

Pane Carasau

La video ricetta dettagliata su questo blog nei prossimi giorni

Vittorio

Vittorio Viarengo

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

  • vehrkalia

    Aspetto… 🙂

  • Sardus Pater

    Non male!!! Bisognerà concederti la cittadinanza sarda. Con tanta simpatia.

    • Grazie!! ..vederlo gonfiare cosi come un pallone è veramente entusiasmante..

  • anna simbula

    veramente bravo aspetto la ricetta

  • Ma è stupendo!
    Ieri ho preparato i chapatis indiani e visto che in famiglia adoriamo ANCHE il pane “piatto”, proverò senz’altro a fare questo famoso pane Sardo (il filmato delle donne Sarde è bellissimo).
    Grazie Vittorio, il tuo blog è una miniera d’oro!
    Bravo!

  • zlatanka

    Io sono dalla Serbia e mi piace pane e pasta e mi jedemo.Svi?aju vostre ricette e questa pentola è fantastico regnante,saluti

  • Isabella

    Ciao, sono Isabella da Mestre. Da tre anni ho il mio lievito madre che mi consente di fare una pagnotta casalinga tutte le settimane, ma che è nato per la voglia di fare panettoni e pandori.. Mi sono cimentata seguendo le ricette delle sorelle Simili, ma, mannaggia, se avessi avuto i tuoi video come risorsa sarebbe stato molto più semplice! Solo per capire che cavolo fosse l’arrotolamento col pollice sono diventata scema..(eh eh, forse perchè lo ero già ..) . Beh volevo farti i complimenti, sei appassionato e.. scientifico

    • vivalafocaccia

      Grazie! Ben arrivata!

Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type