• Home
  • Ricetta Gallette del Marinaio

Ricetta Gallette del Marinaio

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Ingredienti

500 g Acqua
1000 g Farina w 320
5 g Lievito di birra secco oppure 15 Lievito di birra in panetti sbriciolato
1 g Sale

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

Ricetta Gallette del Marinaio

Ingredienti

Istruzioni

Ciao, sono Angelo di VivaLaFocaccia e oggi vi presento una ricetta marinaresca. In realtà il pane che vado a presentarvi di per sé non ha un utilizzo comune ma è interessante in quanto è un ingrediente fondamentale  per molte ricette liguri e non. Le gallette del Marinaio sono praticamente delle focaccine secche, quasi immangiabili se non bagnate, ed erano utilizzate al posto del pane sia nelle zuppe che nelle insalate.
Pare che sin dal 1500 venisse fatto uso di queste gallette del marinaio sulle navi, insieme ai biscotti, che si conservavano per lunghi periodi.La storia ci narra che queste gallette di pane erano preparate per chi partiva per mare ed era destinato a trascorrerci lunghi periodi. Le gallette del marinaio molto secche e leggere si conservano per mesi e anticamente alla bisogna venivano bagnate nell’acqua di mare per essere ammorbidite; questo è un’altro il motivo per cui nella ricetta c’è pochissimo sale. Una volta ammorbidite venivano sgranocchiate cosi o anche cucinate insieme al pescato. Con il passare degli anni è divenuto sempre più difficile trovare nei forni questo tipo di pane che però sta tornando di moda soprattutto nella cucina casalinga.
La ricetta delle Gallette del Marinaio che vi proponiamo è quella di un tenutario storico di ricette genovesi e Liguri, amico di VivaLaFocaccia, il mitico Eugenio Torre che ringraziamo.
Noi abbiamo cercato di concentrare tutti i passaggi in un tempo più breve ma la ricetta è praticamente la stessa che trovate sul suo canale.

 

Video

 

 

Passaggi

1
Fatto

mettiamo nella ciotola dell'impastatrice acqua lievito e e mescoliamo.

2
Fatto

Aggiungiamo la farina ed iniziamo ad impastare

3
Fatto

Appena l'acqua è assorbita aggiungiamo il sale e continuiamo ad impastare finche l'impasto non si compatta

4
Fatto

Stacchiamo l'impasto dal gancio e riprendiamo ad impastare per altri 3-5 minuti.

5
Fatto

Trasferiamo l'impasto sulla spianatoia

6
Fatto

Pesiamo dei pezzi da 80 - 90g e formiamo delle palline

7
Fatto

Copriamo con la pellicola trasparente e lasciamo riposare 30 minuti.

8
Fatto

Spianiamo le palline con il matterello fino a 0,5 cm di spessore e copriamo i dischi risultanti con un telo e della pellicola di plastica.
Lasciamo Lievitare circa 45 minuti.

9
Fatto

Dopo 45 minuti riprendiamo i dischi di pasta e facciamo su di essi dei fori con una forchetta o con il bucasfoglia.

10
Fatto
11
Fatto

Trasferiamo delicatamente sulle teglie ed inforniamo a circa 220° per 8-10 minuti

12
Fatto

Trascorsi 10 minuti trasferiamo le gallette dalle teglie alle griglie e inforniamo di nuovo per circa 5-6 minuti.

13
Fatto

Trascorsi 5-6 minuti spegnamo il forno apriamo leggermente la porta del forno e lasciamo raffreddare.

14
Fatto

Ecco le gallette del marinaio che sigillate all'interno di un contenitore dureranno anche mesi.

Vittorio Viarengo

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

Recensioni Ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, utilizza il modulo qui sotto per scriverne una

Scrivi la tua recensione

Focaccine Ripiene di Nutella
precedente
Focaccine Ripiene di Nutella