Ricetta Pane Semplice Artigianale

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Ingredienti

Acqua 210 g Acqua
Farina 0 (W180-220) 270 g W180-220
Lievito di Birra 9 g Oppure 3 g di lievito di birra secco
Sale 6 g

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

Ricetta Pane Semplice Artigianale

Ricetta Pane Semplice fatto in casa senza impastatrice

Cucina:

    Ingredienti

    Istruzioni

    Fare il pane leggero ben cotto, con bella alveolatura e crosta croccante e’ il sogno di tutti i panettieri e panettiere dilettanti. I professionisti hanno l’impastatrice, il forno professionale, le farine giuste, l’esperienza… ma voi avete me ed Angelo, ed oggi vi svelo una ricetta a cui sto lavorando da anni per raggiungere l’obbiettivo supremo: care il pane artigianale, rustico fatto in casa come quello del panificio. Mi sono impegnato facendo tantissime prove per creare una ricetta che si potesse realizzare

    • Senza Impastatrice
    • Senza saper manipolare la pasta
    • Utilizzando il forno di casa
    • Con lavorazione semplificata
    • E piuttosto velocemente

    Per ottenere questo pane semplice fatto in casa con le caratteristiche elencate sopra,  ho adottato un impasto no knead (cioe’ senza impastatrice e senza bisogno di impastare molto neanche a mano) e con cottura in pentola, che permette di ottenere risultati simili ai forni professionali nel forno di casa. Gli ingredienti sono molto simili a quelli della ciabatta semplice e veloce che trovate cliccando qui. La cottura in pentola l’avevo gia’ usata nel pane semplice croccante che avevo fatto con Luca. Idealmente ci vorrebbe una pentola di ghisa, ma per semplicita’  ho utilizzato una pentola di acciaio. L’importante e’ che abbia il coperchi e nono contenga nessun pezzo di plastica che si scioglierebbe nel forno. Trovate comunque tutte le nostre ricette semplice per il pane in casa cliccando qui.

    Il sistema no knead permette di sviluppare il glutine nell’impasto utilizzando il tempo di riposo invece della manipolazione della pasta nell’impastatrice. La cottura in pentola fa si’ che il vapore sprigionato nei primi minuti di cottura, rimanga intrappolato dal coperchio. In questo modo, la superficie del pane rimane umida e permette al calore di penetrare piu’ a fondo e cuocere meglio il pane. Inoltre, il vapore acqueo conduce meglio il calore rispetto all’aria contribuendo ulteriormente ad una cottura piu’ in profondita’ e piu’ uniforme di questo pane semplice.

    Video Ricetta Pane Semplice

    Ecco la video ricetta passo passo per il fatto in casa. Tutti i passaggi li trovate piu’ sotto in questa pagine. Non dimenticate di cliccare mi piace e di lasciare un commento o una domanda

     

    Passaggi

    1
    Fatto
    5 minuti

    Impasto

    Sciogliete il lievito nell'acqua a 30 c di temperatura
    Aggiungete il malto o lo zucchero
    Mescolate bene

    2
    Fatto

    Aggiungete la farina, quindi il sale sopra la farina in modo che non venga a diretto contatto con il lievito

    3
    Fatto

    Mescolate il tutto per circa un minuto fino a quando la farina non sara' assorbita ed otterrete un impasto grezzo e disuniforme

    4
    Fatto

    Spolverizzate il tavolo di lavoro
    Rovesciate l'impasto sul tavolo
    Pulite il contenitore
    Ungete bene le pareti del contenitore con dell'olio (oppure spolverizzate abbondantemente di farina) in modo che l'impasto con di attacchi ai bordi durante la lievitazione
    Coprite bene
    Mettete a li

    5
    Fatto
    90 minuti

    Lievitazione

    Coprite bene in modo che l'impasto non faccia la crosta
    Mettete a lievitare a 25-30c per circa 90 minuti fino al raddoppio del volume.
    Io l'ho messo a lievitare nel forno spento con la luce accesa che mantiene una temperatura di circa 25 c

    6
    Fatto
    10 minuti

    Formatura

    Oleate bene una spatola di plastica o gomma
    Con la spatola, raschiate a poco a poco l'impasto dalle parti del contenitore, ripiegando la pasta verso in centro partendo da un punto e girando tutto intorno al bordo del contenitore come si vede nel video

    Ripetete il procedimento due volte.
    Questa operazione sviluppa ulteriormente il glutine nell'impasto per dare elasticita' alla pasta. Questo fara' in modo che il tessuto dell'impasto cosi' rinforzato, tratterra' le bolle causate dell'anidride carbonica prodotta dal lievito durante la lievitazione. Queste bolle di espanderanno con il caldo durante la seconda lievitazione e la cottura, creando una mollica bella leggera

    7
    Fatto

    Depositare uno strato di farina spesso un centimetro sul tavolo di lavoro o su della carta forno
    Depositate la parte superiore della pagnotta sulla farina in modo che la superfie della pagnotta sia bella infarinata

    8
    Fatto

    Ritagliate un foglio di carta forno un po' piu largo della pentola in cui cuocerete il pane (di 20 cm circa di diametro)
    Adagiate la carta sul fondo della pentola
    Spolverizzate la superficie della carta con della farina di granoturco. Questa creera' una sottilissima camera d'aria sotto la pagnotta che ne favorira' la cottura
    Adagiate

    9
    Fatto

    Depositate la pagnotta nella pentola con la parte bella della pagnotta rivolta verso l'alto

    10
    Fatto
    20 Minuti

    Secona Lievitazione

    Mettete il coperchi alla pentola
    Mettete a lievitare a 25c per 20 minuti circa

    11
    Fatto

    Con una lametta o coltello ben affilato fate dei tagli in superficie profondi circa 2 cm. facendo attenzione a non schiacciare troppo per non rovinare la lievitazione
    Coprite con il coperchio e lasciate riposare a temperatura ambiente per 10 minuti

    12
    Fatto

    Cottura

    Portate il forno alla massima temperatura (240-250c)
    Infornate la pentola a forno gia' caldo con il coperchio ben chiuso
    Cuocete per 10 minuti circa

    13
    Fatto

    Abbassate il forno a 180c
    Togliete il coperchio
    Cuocete per 30-40 minuti

    14
    Fatto

    Vi sara' capitato spesso che dopo aver sfornato il pane si rammolisce. Questo e' causato dal fatto che l'interno del pane contiene ancora troppa umidita' che una volta rilasciata rende il pane mollo e rovina la crosta. Per evitare vi succeda usate il seguente stratagemma:
    Togliete il pane dalla pentola e adagiatelo sulla griglia centrale del forno
    Spegnete il forno o abbassate la temperatura sui 150c circa
    Socchiudete la porta mettendo un cucchiaio di legno nella fessura
    Lasciate il pane ad asciugare per 15-20 minuti

    15
    Fatto

    Ecco l'alveolatura. non male per un pane tutto sommato fatto anche abbastanza velocemente

    Se vi e' piaciuta la ricetta, condividetela, lasciate un mi piace od un commento.

    Alla prossima

    Vittorio Viarengo

    Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

    Recensioni Ricetta

    Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, utilizza il modulo qui sotto per scriverne una

    Scrivi la tua recensione

    precedente
    Ricetta Pinsa di VivaLaFocaccia