Ricetta Pizza Fatta in Casa

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Ingredienti

450-480 g Farina 0 o 00 di forza medio-alta (W280-2320) oppure una miscela di farina normale e farina manitoba (alta quantità di glutine)
250 g Acqua a temperatura ambiente
10 g Sale
1 g di Lievito di Birra fresco
oppure
0.3 g di lievito di birra secco

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

Ricetta Pizza Fatta in Casa

Ricetta Pizza Fatta in Casa come in Pizzeria - per 3 pizze da circa 30 cm

Qualità:
    Cucina:

      Ingredienti

      • oppure

      Istruzioni

      Vi presento la mia video ricetta pizza fatta in casa come quella della pizzeria.

      Sono letteralmente anni che provo e perfeziono questa ricetta per la pizza fatta in casa. L’impasto è semplice come si trova in tante ricette online.

      Ecco alcuni dei trucchi e tecniche che vi permettono di ottenere un’ottima pizza fatta in casa. Fondamentalmente per fare una pizza in casa come quella delle pizzerie, bisogna usare poco lievito con lievitazioni lunghe ed una cottura veloce ad alte temperature.  La lievitazione lenta vi permette di ottenere una pizza molto gustosa e digeribile. Io la faccio lievitare anche diversi giorni in frigo. La cottura veloce ad alta temperatura, permette alla pasta di cuocere bene senza asciugare il condimento sopra che in questo modo mantiene tutto il suo sapore.

      L’Impasto della Ricetta Pizza

      Per l’impasto occorre una farina di qualità e di forza medio alta, per una tabella della forza delle farine cliccate qui. Io vi consiglio la farina professionale Etichetta Gialla del mulino Bogetto che potete acquistare con fiducia nel nostro negozio cliccando qui. Io non metto olio nell’impasto perché dopo ricerche approfondite, ho appurato che nella pizza napoletana verace l’olio non si mette come potete vedere cliccando qui. Se volete mettere 20-30 grammi di olio per arricchire il gusto, aggiungete 40-50g di farina.

      Io utilizzo il sistema dell’autolisi per sviluppare bene il glutine nell’impasto e rendere la pasta più elastica, se non trovate una farina di media forza, potete utilizzare la farina da supermercato tagliata con un 20-30% di farina manitoba (che tipicamente ha un più alto contenuto di proteine, cioè è più forte). La lievitazione lenta puo’ essere effettuata a temperatura ambiente per 6-8 ore a seconda di temperatura e quantità di lievito, sia mettendo le palle di pizza in frigo a 5c per 1-3 giorni. Io tipicamente le faccio lievitare a temperatura ambiente per qualche ora, poi le metto in frigo per almeno 1 giorno, ma anche fino a 3-4 giorni. Quando le voglio cuocere, tiro fuori le palline dal frigo, finisco la lievitazione, stiro la pasta, condisco ed inforno. Uno spettacolo di gusto!!

      La Cottura della Ricetta Pizza Fatta in Casa

      La cottura è fondamentale per la buone riuscita della pizza fatta in casa. I pizzaioli professionisti la cuociono a circa 400 c per un paio di minuti, in questo modo ci cuoce bene la pasta senza seccare il condimento ed il formaggio. I forni di casa non raggiungono queste temperature e per ovviare ho raccolto qui sotto diversi sistemi per ottenere una buona pizza nel forno di casa, come la cottura della pizza su pietra refrattaria, la cottura in due tempi e la cottura in teglia forata.

      Questa ricetta utilizza il lievito di birra, per la ricetta della pizza fatta in casa con il lievito naturale, clicca qui. Inoltre trovate le mie pizze cotte nel forno a legna cliccando qui.

      Se non avete tempo, potete utilizzare la mia ricetta della pizza al taglio tipo panificio che si fa in meno di due ore.

      Video Ricetta Pizza

      Questo video spiega in maniera semplice ed esaustiva tutti i passaggi per eseguire la ricetta della pizza fatta in casa. Vi consiglio vivamente di guardarlo tutto attentamente perche’ contiene tanti trucchi per la cottura della pizza fatta nel forno di casa.

       

      Passaggi

      1
      Fatto
      40-50 minuti

      Preparazione Impasto


      Ricetta Pizza

      Impastate l’acqua e meta' di farina per 2 minuti

      2
      Fatto

      Autolisi


      Ricetta Pizza

      Coprite e lasciate riposare per 10-30 minuti. Questo favorisce il processo di autolisi che svilupperà le proteine della farina trasformandole in glutine che darà più elasticità alla pasta (specialmente utile se usate una farina debole, cioè a basso contenuto di glutine/proteine)

      3
      Fatto

      Riprendete ad impastare

      Aggiungete il lievito (se usate quello secco, scioglietelo in un po' di di acqua che tenete da parte dalla quantità totale dell'impasto)

      4
      Fatto

      Aggiungete la meta' della farina rimanente

      Quando la farina è assorbita aggiungete il sale. In questo modo non verrà' a contatto con il lievito

      Aggiungete a poco a poco la farina rimanente

      5
      Fatto


      Ricetta Pizza

      Impastate per un 15-20 minuti fino ad ottenere un impasto liscio, elastico e compatto

      6
      Fatto


      Ricetta Pizza

      Mettete a riposare sul tavolo di lavoro

      Coprite la pasta con la pellicola trasparente in modo che non faccia la pelle

      7
      Fatto
      2 ore

      Prima Lievitazione


      Ricetta Pizza

      Coprite il tutto on un panno

      Lasciate lievitare 2 ore

      8
      Fatto
      10 minuti

      Formatura Palline


      Ricetta Pizza


      Ricetta Pizza


      Ricetta Pizza


      Ricetta Pizza

      Spezzate la pasta in pezzi da 250-300 g

      Formate delle palle rotonde

      9
      Fatto


      Ricetta Pizza

      Spennellate dei contenitori di plastica a chiusura ermetica con dell'olio in modo che la pasta non si attacchi ai bordi durante la lievitazione

      Mettete le palline nei contenitori e chiudete bene il coperchio

      10
      Fatto
      5-6 ore

      Seconda Lievitazione


      Ricetta Pizza

      Lasciate lievitare per 5-6 ore

      Se volete migliorare il gusto, mettete le palline nel frigo a 5c e lasciatele per 1,2 anche 3 giorni. Il gusto migliorera' tantissimo e la pizza sara' molto piu' digeribile. Quando volete cuocerle, tirate fuori dal frigo finite la lievitazione, condite ed informate.

      11
      Fatto
      5 Minuti

      Farcitura Pizza


      Ricetta Pizza

      Schiacciate la pasta lasciando il bordo altro 2 cm circa

      12
      Fatto


      Ricetta Pizza

      Potete anche usare le mani con un movimento ad espandere per tirare la pasta.

      13
      Fatto


      Ricetta Pizza

      Aggiungete i pomodori il formaggio e condimenti a piacere

      Per la pizza margherita, utilizzate passata di pomodori, mozzarella (utilizzate mozzarella fresca per un risultato migliore) ed un filo di olio extra vergine di oliva. Poi due foglie di basilico a cottura ultimata

      14
      Fatto
      4-6 minuti

      Cottura con la Refrattaria

      Preriscaldate il forno alla massima temperatura con la pietra refrattaria a 10 centimetri dalla fonte di calore superiore. Se il forno è a gas o non ha le resistenze superiori, posizionate la pietra refrattaria il più vicino possibile alla fonte di calore inferiore

      Ricetta Pizza

      Riscaldate il tutto per almeno 20-30 minuti, è molto importante che la pietra refrattaria sia molto calda.

      Se non avete la pietra refrattaria, potete acquistarla cliccando qui

      15
      Fatto


      Ricetta Pizza

      Infornate la pizza utilizzando una pala direttamente sulla pietra refrattaria facendo dei piccoli movimenti rapidi all'indietro.

      Se non site pratici con questa procedura, potete mettere la pasta sulla carta forno sopra la pala. Sara' cosi' facilissimo far scivolare la pizza sulla pietra refrattaria.

      16
      Fatto


      Ricetta Pizza


      Ricetta Pizza

      Cuocete per 4-6 minuti. Cuocendo per solo pochi minuti, il condimento della pizza non si asciugherà nel forno e rimarrà molto più gustosa

      17
      Fatto
      8-10 minuti

      Cottura in Teglia in due Tempi

      Preriscaldate il forno alla massima temperatura (250°C - 300°C)

      18
      Fatto

      Stendete la pasta e adagiatela sulla teglia (idealmente una teglia perforata che permette al calore di raggiungere meglio la pasta)

      19
      Fatto


      Ricetta Pizza

      Infornate e lasciate cuocere per 2 minuti massimo. Vedrete che la pasta inizia a formare delle bolle. Non lasciate che le bolle si alzino più di 2-3 cm o che si bruci la superficie.

      20
      Fatto

      Tirate fuori la teglia e aggiungete i condimenti facendo attenzione a non bruciarvi.

      21
      Fatto

      Infornate e portate la cottura a completamento (5-10 minuti a seconda del forno)

      Ricetta Pizza

      22
      Fatto

      Ecco il risultato

      23
      Fatto

      Cottura in 2 Tempi Senza Formaggio


      Ricetta Pizza

      Dopo aver schiacciato la pasta e aver spalmato i pelati, mettete la pizza in  forno

      24
      Fatto


      Ricetta Pizza

      Cuocete per 3-4 minuti

      25
      Fatto

      Sfornatela e aggiungete velocemente il formaggio ed altri condimenti a piacere

      26
      Fatto


      Ricetta Pizza

      Re-infornatela e portatela a cottura completa (altri 4-6 minuti a seconda del forno)

      Potete modificare i tempi a seconda del rendimento del vostro forno.

      Vittorio Viarengo

      Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

      Recensioni Ricetta

      Valutazione Media
      (4.9)
      Recensioni Totali: 10
      Serena FdL

      Ciao Vittorio, vedo che tutti abbiamo la stessa domanda da farti a cui però, ad oggi, non hai ancora risposto.
      L'ultima lievitazione è di 5-6 ore, poi la mettiamo in frigo e
      indicativamente quanto tempo deve lievitare ancora dopo essere stata messa fuori frigo.
      Grazie per la tua pazienza con noi utenti e complimenti per ciò che fai.

      Daniele Debernardi

      Ciao, fantastica....
      Chiedo qualche co nsiglio....
      0.3 gr di lievito di birra sacco è corretto oppure sono 3gr ?

      Dopo 1 gg di frigo la tolgo e termino la lievitazione, è cioè cosa devo fare?! Lasciarla riposare a temp ambiente qualche tempo?... Ultimo sto provando la pietra ma nn riesco una volta condita su pala non riesco a farla scivolare.... si attacca moltissimo alla pala, consigli?! Grazie 6 1 grande de Zena

      uomopolpo

      Ciao vittorio
      UNA INFORMAZIONE
      tu dici questo:
      (Se volete migliorare il gusto, mettete le palline nel frigo a 5c e lasciatele per 1,2 anche 3 giorni. Il gusto migliorera' tantissimo e la pizza sara' molto piu' digeribile. Quando volete cuocerle, tirate fuori dal frigo finite la lievitazione, condite ed informate.)

      dopo i giorni in frigo
      la lievitazione che devo fare quanto deve essere di ore
      sempre dalle 4 alle 6 ore?
      poi procedo come da tua procedura?

      grazie mille per la tua info
      sempre grande sei

      uomopolpo

      Ciao vittorio
      UNA INFORMAZIONE
      tu dici questo:
      (Se volete migliorare il gusto, mettete le palline nel frigo a 5c e lasciatele per 1,2 anche 3 giorni. Il gusto migliorera' tantissimo e la pizza sara' molto piu' digeribile. Quando volete cuocerle, tirate fuori dal frigo finite la lievitazione, condite ed informate.)

      dopo i giorni in frigo
      la lievitazione che devo fare quanto deve essere di ore
      sempre dalle 4 alle 6 ore?
      poi procedo come da tua procedura?

      grazie mille per la tua info
      sempre grande sei

      Giovanniofmay49

      Grazie per tutti i suggerimenti le pizze sono uno spettacolo.

      Grazieeeee.

      Vittorio Viarengo

      Ciao Vittorio, grazie per la ricetta. Quanto tempo deve lievitare fuori dal frigo prima di stendere la pasta?

      Vittorio Viarengo

      Ottima ricetta! Era da tempo che cercavo la ricetta per fare la "pizza da pizzeria" ed oggi grazie a questa video ricetta ho ottenuto il mio obiettivo! Ora non vedo l'ora di provarla nel a legna che ho in montagna!

      Vittorio Viarengo

      Non ho ancora provato a farla, volevo sapere se si può usare solo farin di manitoba o è meglio fare metà e metà? Grazie

      Vittorio Viarengo

      Grazie per la ricetta e complimenti per il blog, mi piace molto!! :) Buon fine settimana!! :)

      Ti/Vi aspetto sul mio blog di cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/ ; e su quello mio personale: http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

      Caterina Masi

      ottimo

      Scrivi la tua recensione

      Video Ricetta Pane Casereccio Semplice - Le Ricette di VivaLaFocaccia
      precedente
      Video Ricetta Pane Casereccio Semplice a Lievitazione Lenta
      Video Ricetta Panini al Latte (Hamburgers) - Le Ricette di VivaLaFocaccia
      prossima
      Video Ricetta Panini al Latte