Video Ricetta Fugazzeta Argentina con Cipolle e Formaggio

Condividi con i tuoi amici:

Oppure puoi copiare e condividere questo url

Ingredienti

Acqua - 225 g
Farina Tipo - 360 g
Olio Extra Vergine -24 g
Sale - 8 g
Malto o Zucchero - 5 g
Lievito di Birra - 20 g Oppure 7 g di Lievito Di Birra Secco
Condimento
Cipolla - 1
Mozzarella o Stracchino - 200 g

Aggiungi ai preferiti

Devi effettuare il login oppure registrarti per aggiungere un segnalibro

Video Ricetta Fugazzeta Argentina con Cipolle e Formaggio

Ricetta Fugazzeta

Ricetta Fugazzeta Argentina

Ingredienti

  • Condimento

Istruzioni

Oggi vi presento una bellissima novita’: la Ricetta Fugazzeta Argentina, una focaccia alle cipolle ripiena di Formaggio tipica della cucina argentina, in particolare Buenos Aires. E’ una leccornia ispirata dalla Focaccia Genovese alle cipolle che avevo degustato anni fa durante un viaggio di lavoro a Bueno Aires, ma e’ ripiena di formaggio. La Fugazzeta e’ gustosissima, morbida e in Argentina la mangiano come piatto principale specialmente nell’ora di pranzo. Era un po’ di tempo che volevo riprodurla. Per l’impasto ho usato la ricetta della focaccia genovese morbida, ma ho messo un 30% in piu’ di impasto nella teglia per avere abbastanza pasta per ottenere due strati, uno sotto ed uno sopra per coprire il formaggio.

L’ho stesa con il mattarello tipo sfoglia e ho usato mozzarella sbriciolata e gorgonzola per il ripieno. Qui chiaramente potete utilizzare il formaggio che preferite. Se non possedete la planetaria, potete eseguire l’impasto a mano come spiegato qui o se preferite, provate le ricette di focaccia alternative che trovate cliccando qui.

Se avete poco tempo e non potete aspettare i tempi di lievitazione, potete preparare la focaccia il giorno precedente e conservarla in frigo come spiegato in questo altro video.

Come sempre, vi raccomandola farina Tipo 0 etichetta Gialla del mulino Bogetto che e’ perfetta per questa Fugazzeta. La potete comperare  cliccando qui.

Attenzione! Se usate farine piu’ con meno forza o di qualita’ piu’ bassa, dovrete aggiungere un po’ piu’ di farina nell’impasto

Video Ricetta Fugazzeta Argentina

Io in una teglia 38×25 cm ho messo circa 640 grammi di pasta.  Se avete dei tegami di forma o dimensione diversa, usate questo Foglio di Calcolo qui sotto per adattare le dosi. Attenzione, funziona questo foglio non funziona da cellulare, dovete accedere a questa pagina da un computer

 

Vediamo come si fa…

Passaggi

1
Fatto
20 minuti

Impasto Fugazzeta

Sciogliete il lievito nell'acqua a temperatura ambiente. Fresca d'estate, a 30 c d'inverno.

Aggiungete il malto, se non l'avete, sostituite con delle zucchero. Questo serve a dare nutrimento al lievito durante la lievitazione

Aggiungete l'Olio

Aggiungete meta' della farina ed iniziate ad impastare. Se non avete l'impastatrice, potete impastare a mano.

2
Fatto

Aggiungete il sale che in questo modo non viene a contatto diretto con il lievito

Aggiungete a poco a poco la farina rimanente. in questo modo raffinate la pasta e incorporate ossigeno che aiutera' la lievitazione

Impastate per circa 15 minuti per sviluppare bene il glutine.

3
Fatto
25 minuti

Spolverizzate il tavolo di lavoro con della farina

Depositate l'impasto sul tavolo e dategli una forma il piu' possible simile alla teglia che utilizzerete. Se utilizzate una teglia rotonda, spezzate l'impasto in due parti, una (quella sotto) un po' piu' grossa di quella sopra, diciamo 60%/40%.

Spolverizzate la superficie della pasta con farina

Coprite con pellicola trasparente e un panno in modo che la pasta non faccia la crosta che rendera' difficile la stiratura

Lasciate lievitare 20 minuti circa

4
Fatto
15 minuti

Stiratura Fugazzeta

Stendete la pasta con il mattarello cercando di mantenere una forma che copra la teglia due volte, come si vede nel video.

non cercate di stendere la pasta in un passaggio solo. Quando iniziate a fare fatica a tirare la pasta, spolverizzate bene il tavolo di lavoro e la superficie della pasta.

Coprite il tutto con pellicola trasparente

Lasciate riposare 10 minuti

5
Fatto

Continuate a stendere la pasta fino ad ottenere un foglio che copre la teglia due volte

Oliate per bene una teglia anti-aderente

Depositate la pasta sulla teglia tenendone meta' fuori dalla teglia per la copertura

Assicuratevi che la pasta copra bene i bordi in modo che il formaggio non fuoriesca durante la lievitazione e la cottura

6
Fatto
5 minuti

Farcitura

Farcite con formaggio a seconda dei vostri gusti, per esempio con mozzarella o stracchino.

7
Fatto
5 minuti

Rifinitura

Ricoprite il formaggio con la pasta in eccedenza

potete bagnare i bordi della pasta per fare in modo che si attacchi bene allo strato di pasta sottostante

Bucate lo strato superiore di pasta per fare in modo che l'aria possa fuoriuscire durante la lievitazione e la cottura o rischiate che si formino delle bolle d'aria che faranno bruciare la superficie delle vostra Fugazzeta

Salate la superficie per dare gusto e per evitare che si formi la crosta

Fate lievitare lontano da spifferi per 20-30 minuti. Per esempio nel forno spento con la luce accesa

8
Fatto
5 minui

Preparazione Cipolle

Tagliate la cipolla a fette sottili

Aggiungete un po' di sale e olio

Mescolate bene.
In inverno, io passo la cipolla in microonde per 45-60 secondi per scaldarla un po' in modo che non mi rallenti troppo la lievitazione. Alcuni, passano la cipolla in padella.

9
Fatto
5 minuti

Bucatura

Versate un po' di olio etra vergine sulla superficie e distribuitelo uniformemente

Formate i classici buchi della focaccia genovese imprimendo energeticamente con i polpastrelli facendo attenzione a non bucare lo strato inferiore di pasta

Cospargete la superficie uniformemente con le fette di cipolla.

Fate lievitare fino al raddoppio del volume, circa 60 minuti

10
Fatto
20 minuti

Cottura

Pre-riscaldate il forno a 220-240 c in modalita' statica. Se utilizzate la modalita' ventilata, cuocete a 20 c in meno o per meno tempo.

Cuocete fino a doratura, circa 20 minuti

11
Fatto

Servite ancora calda con il formaggio che cola...

Che ne dite?? Spettacolo!

Vittorio Viarengo

Vittorio e Angelo sono i creatori e curatori di VivaLaFocaccia.com, il blog con le video ricette semplici per fare il pane in casa. Nato a Genova e cresciuto nel panificio di famiglia, con i suoi video tutorial Vittorio insegna i trucchi del mestiere a tutti gli appassionati e appassionate di arte bianca per fare il pane in casa come quello dei migliori panifici Italiani.

Recensioni Ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, utilizza il modulo qui sotto per scriverne una

Scrivi la tua recensione

precedente
Pane Integrale 100% Fatto in Casa in 5 Minuti
prossima
Baci di Dama